Crea sito

Passatelli autunnali con speck, zucca e funghi misti

Ennesima variante per i passatelli! Sono sincera, avrei voluto mettere più zucca e meno funghi, ma mio marito già da ieri sera aveva iniziato a protestare per il menù domenicale che prevedeva zucca da mattina a sera!

Comunque, il risultato è buono, magari se provate a ripetere la ricetta raddoppiate il peso della zucca e diminuite quello dei funghi 🙂

Ingredienti per 4 persone

per i passatelli

  • 4 uova medie
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato

per il sugo

  • 150 g. di zucca tagliata a dadini
  • 300 g. di funghi freschi misti
  • 100 g. di speck tagliato un po spesso
  • 40 g. di burro
  • 1 brick di panna da cucina
  • sale e pepe q.b.

Preparare i passatelli mescolando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e morbido ma che non si attacchi alle mani. In caso aggiungere della farina fino ad ottenere il risultato voluto.

Preparare il sugo mettendo in una padella a fondo spesso il burro con lo speck e la zucca, fate insaporire per circa 5 minuti rimestando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

Aggiungete i funghi tagliati a piccoli pezzi e portate a cottura aggiustando di sale e pepe. Terminata la cottura aggiungete la panna e mescolate per amalgamare il tutto.

Portate a bollore dell’acqua salata e versatevi l’impasto fatto passare attraverso uno schiacciapatate a fori larghi, per staccare i passatelli dallo schiacciapatate potete aiutarvi con un coltello.

Una volta che saranno tutti a galla scolateli con uno scolapasta e metteteli nel tegame con il sugo, accendete il fuoco e fate mantecare per 4/5 minuti

Servite caldissimi

8 Risposte a “Passatelli autunnali con speck, zucca e funghi misti”

  1. sono una congiura questi passatelli!!! con funghi, speck, zucca sono una meraviglia! secondo me devono essere fatti per forza cn parmigiano hai ragione, asciuga.. va buò! ciaooo

  2. Ciao Martina che bella zucca…la adoro..gnam.
    Ti ho passato la staffetta dell’amicizia,se vuoi passa prenderla nel mio blog.
    Ciao

  3. Cara Martina grazie per il tuo commento di incoraggiamento 😀
    Stavo proprio cercando una ricettina di pasta fatta in casa, vedremo cosa combino con questa tua ricettuzza 😀 bacini

  4. dopo la lezione di passatelli di fano sono riuscita a rifarli a casa….perfetti!!!!!
    un ottimo modo per risolvere un pranzo della domenica in modo originale e sfizioso.
    grazie ancora marty 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.