Crea sito

Zucca ripiena

scenografico! buono! impegnativo 🙂

Però una volta ogni tanto, specialmente se si hanno le zucche nell’orto questa ricetta è da provare! In questi giorni sono afflitta da mal d’ossa e specialmente sono colpita alle spalle, quindi la zucca l’ha tagliata Marco che non credo avesse ben capito cosa ci avrei dovuto fare….e quindi me l’ha tagliata storta. Voi cercate di farla dritta, altrimenti in cottura trasborda.

Occorrente

  • 1 zucca intera di piccole dimensioni
  • 1 litro di latte parzialmente scremato
  • 200 g. di speck
  • 200 g. di ricotta
  • 200 g. di fontina
  • 1 tuorlo di uovo
  • 1 porro
  • 1/2 brick di panna
  • sale pepe burro q.b.

lavare molto bene la zucca e togliere un bel pezzo di calotta. Togliere e buttare via la parte piena di semi e filamentosi e poi con santa pazienza, armati di cucchiaio e coltello staccare la polpa che andrete a mettere in un tegame con il latte e un pizzico di sale.

Fate cuocere per una mezzora, scolate un po di latte ma non esagerate e frullate la zucca fino ad ottenere una crema vellutata.

In una padella mettete una noce di burro, lo speck tagliato a pezzi e il porro tritato. Fate soffriggere e poi aggiungete alla crema di zucca. Unite anche la ricotta prima mescolata alla panna e al tuorlo d’uovo. Infine unite la fontina tagliata a dadini e un po di burro, circa una noce. Aggiustate di sale e pepe e mettete tutta la preparazione dentro alla zucca.

Chiudete con la calotta e mettete in forno a 180 gradi per due ore.

Servite portando la zucca in tavola. E’ una zuppa sostanziosa e buona da mangiare con dei crostini di pane all’aglio.

8 Risposte a “Zucca ripiena”

  1. Ciao Martina, non avevo mai visto una zucca cosi’, complimenti ed auguri per i tuoi dolori (sapessi le mie ernie cervicali…..).

  2. che bellezza questa zucca!! ma come ti vengono certe idee? 😀
    ps- se ti va, ti invito a partecipare al mio contest sul Natale nel mondo…visto che è grazie all’ispirazione che ho avuto dal tuo blog che ho creato il mio mi farebbe doppiamente piacere! baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.