Crea sito

Crema di patate per crostini

Adoro i crostini. Li mangio con qualsiasi salsa sopra: dal semplice sale e olio, a quelli più golosi. La crema di patate per crostini la trovo particolarmente adatta per rendere un semplice crostino in un semplice crostino golosissimo!

Quella che vi propongo oggi è una ricetta semplice, golosa ed economica. Richiede pochi ingredienti e poco tempo per realizzarla. 

La crema di patate per crostini è una ricetta che non può mancare nel vostro ricettario! Servitela per un aperitivo o come antipasto, in un semplice giorno per rallegrare la giornata, oppure durante una festività. Si adatta bene ad ogni occasione.

Seguendo questa ricetta otterrete circa 10 crostini.

crema di patate per crostini ricetta nella cucina di martina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni5
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Patate piccole lesse
  • 200 gRobiola
  • Mezza bustineZafferano
  • 40 gPorro
  • q.b.Panna da cucina
  • q.b.Burro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo

Preparazione

  1. Appassite il porro, precedentemente lavato e tritato, in una noce di burro; poi aggiungete alcuni cucchiai di panna e cuocetelo fino a fargli perdere consistenza. Regolate di sale e di pepe. 

  2. Aggiungete le patate lesse sbucciate e ridotte a piccoli cubetti, lo zafferano e ancora un po’ di panna. Mescolate bene e poi frullate il tutto con un frullatore a immersione. Riposizionate sul fuoco, a fiamma dolce (mi raccomando!) e cuocete mescolando finché la crema non si sarà ristretta. 

  3. Togliete dal fuoco e aggiungete la robiola. Mescolate bene il tutto. Trasferite il composto in un sac a poche (la punta sceglietela voi, andate secondo il vostro gusto) e fate riposare 15 minuti in frigorifero.

  4. Tagliate, con uno stampino per biscotti dalla forma che preferite, le fette di pancarré. Mettetele in una teglia coperta con carta da forno, versateci sopra un filo d’olio e abbrustolite per circa 5 minuti, facendo attenzione a non bruciarli. Quando saranno colorati tirate fuori dal forno e fate raffreddare.

  5. Versateci sopra la crema di patate. Decorate con un ciuffo di prezzemolo lavato e servite il vostro antipasto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.