Crea sito

Cefalo in insalata ricca

L’altra mattina all’iper vendevano il cefalo a 3.90 €. al kilo…l’ho osservato un po negli occhi in silenzio e me lo sono immaginata in insalata! Ne ho preso un kilo e mezzo, tanto per quello che costava! Devo dire che il piatto ci è piaciuto tanto! La carne del cefalo è adatta a essere servita in insalata, la polpa è soda e rimangono dei bei pezzi compatti.

I pomodorini secchi sott’olio li ha fatti Carmela alias Ali2 di Giallo Zafferano e sono un ricordo del raduno di GZ a casa mia …..quanto mi mancate gente!!!!!

Passiamo alla ricetta piuttosto!

Per 4 persone

  • 1,5 kg di cefalo (circa 2 compresi di testa)
  • 4 patate a polpa gialla
  • 2 cucchiai di olive verdi denocciolate
  • qualche pomodoro secco sott’olio
  • 1 cucchiaio di grani di pepe nero
  • 1 cucchiaio di grani di ginepro
  • sale
  • pepe
  • olio evo

in una pesciera mettete i due cefali puliti delle squame e delle interiora, ma comprensivi di testa. Copriteli di acqua abbondante e salata e fateli cuocere per circa 10 minuti dal momento dell’ebollizione insieme ai grani si pepe e di ginepro e ad una goccia di aceto.

Una volta lessato il pesce scolatelo e prelevate la polpa pulita della pelle e della lisca. Buttate anche la testa.

Lessate le patate e tagliatele a fette tonde, disponetele su un piatto da portata, salatele e pepatele, ungetele con un filo d’olio, sistemateci sopra il pesce, ancora sale, pepe e olio e poi, per finire mettete le olive verdi denocciolate e un giro di pomodori sott’olio.

Servite dopo avere tenuto la preparazione al fresco per un paio di ore coperta con della pellicola da cucina.

2 Risposte a “Cefalo in insalata ricca”

  1. Ti ci vedo proprio a guardare negli occhi un cefalo!!!!!!!!!!!!!!! Scherzi a parte, non appena trovo il cefalo questa te la copio.
    Licia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.