Crea sito

* La giusta teglia *

La cottura al forno, si sa, è amata da tutti ma è importante scegliere la giusta teglia per cuocere ogni tipo di ricetta. Esistono diversi tipi di teglie fatte con materiale differente in ceramica, alluminio, antiaderenti, persino in ferro blu. Ogni ricetta però richiede il contenitore ideale che può essere adatto per alcune preparazioni e non per altre. In questo post andremo a descrivere le caratteristiche delle teglie e la loro destinazione d’uso perfetta.

Teglia in ceramica

La teglia in ceramica è ideale per cuocere lasagne, cannelloni, conchiglioni e altri generi di pasta. La ceramica infatti è un materiale che permette una cottura uniforme senza trattenere troppo il calore rischiando di bruciare la pasta. Naturalmente deve avere un consistente spessore, in questo modo la temperatura si distribuisce uniformemente, deve essere di qualità e pesare parecchio. Un vantaggio è che nella ceramica le incrostazioni si tolgono in fretta, riempiendo la teglia d’acqua e attendendo che le croste si ammorbidiscano.

Teglie in alluminio.

 

Per la carne, per il pesce, per le patate io consiglio le teglie in alluminio usa e getta. Offrono una cottura perfetta, i cibi non si attaccano al fondo e poi cosa importantissima non vanno lavate ma direttamente riciclate nella raccolta differenziata.

La tortiera in alluminio è perfetta per le torte perché trattiene poco il calore e fa si che il fondo della torta non si attacchi e non si bruci. Solitamente la teglia va sempre imburrata o rivestita con un foglio di carta forno.

Teglie in silicone.

Per torte, muffin, e altri dolcetti sono consigliate le teglie in silicone. Esistono stampi di ogni forma e misura, dove non si attacca nulla, si lavano in lavastoviglie e vanno anche nel microonde.

Teglie in ferro.

Per il pane, la pizza e le focacce sono ottime le teglie in ferro. Il ferro infatti si riscalda lentamente e perde altrettanto lentamente il calore. Grazie a questa caratteristica cuoce benissimo anche il fondo della pizza. Cosa importante dev’essere trattata prima di poterla usare.

Quindi il modo migliore per scegliere una teglia è decidere a cosa ci servirà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *