Calamari ripieni con carciofi

Oggi vi propongo un esperimento che ho fatto calamari ripieni con carciofi.

Voi direte be che novità ???  io non li avevo mai fatti preferisco sempre farli al forno impanati ( la ricetta la trovi qui ) .Anche questa volta ricetta semplice, veloce e economica e secondo me anche povera di grassi si usa poco olio…. ecco la ricetta…

Calamari ripiene  di carciofi e patate

Ingredienti per 4 persone

  • 4 calamari  grandi
  • 6 cuori di carciofi
  • 2 patate
  • Sale Olio EVO e Pepe
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • un cioffuetto di prezzemolo

Procedimento

Puliamo bene i calamari, togliendo la pelle e le interiori e la testa.

Puliamo la testa lasciando da parte i tentacoli e le alette.

Tagliamo a pezzi piccoli “gli scarti” del calamaro

Puliamo bene  i carciofi dalle foglie e dalla peluria interna al cuore.

Tagliamo i cuori a pezzi e mettiamoli da parte

Laviamo e sbucciamo le patate e le tagliamo a pezzi molto piccoli

Prendiamo una padella abbastanza capiente e mettiamo 4 cucchiai  di olio, il mezzo spicchio d’aglio e il prezzemolo e facciamo soffriggere per qualche minuto.

Aggiungiamo i carciofi e facciamo cuocere per 10 minuti amalgamandoli bene. Aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua e aggiungiamo anche le patate dopo 5 minuti aggiungiamo anche i tentacoli e le alette dei calamari.

Saliamo e facciamo cuocere per circa 15 minuti controllando che non si asciughi troppo l’acqua …

Per verificare la cottura controllate le patate se si schiacciano con la forchetta.

Facciamo raffreddare per qualche minuto e iniziamo a farcire i nostri calamari .

Accendiamo il forno a 180 gradi statico.

Fate attenzione in modo che la farcia vada bene in fondo al calamaro.

Per chiuderli (io non ne avevo e li ho lasciati aperti) usate uno stuzzicadente.

Mettiamo i calamari su carta forno in una teglia (se non avete carta forno – come me- mettete un pochino di olio sul fondo della teglia) e inforniamo per 20 minuti a 180 gradi forno statico.

Dopo 10 minuti di cottura irroriamo con il vino i calamari e facciamo finire la cottura.

Serviamo ben caldi magari accompagnati da una bella fresca insalata e la cena è pronta !!!

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

Precedente ciambella di ricotta per la colazione Successivo risotto primavera (cottura in bimby o pentola)