ciambella di ricotta per la colazione

Oggi una ricetta di recupero, ciambella di ricotta per una colazione morbidissima!!

Avevo in frigo della ricotta e non sapevo che fare ed ecco una ciambella per la colazione. Fantastica morbidissima e veramente buona e molto light essendo senza  burro !.

Ciambella di ricotta

ciambella di ricotta

  • 140 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di farina 00
  • 60 gr di olio
  • la scorza di un limone grattugiata
  • 250 gr di ricotta
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • una bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Procedimento

Accendiamo il forno a 18 gradi statico

Per il bimby : mettete nel boccale la ricotta e lo zucchero per 45 secondi velocità 4.

Aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e facciamo amalgamare per 1 minuto velotcità 5.

A mano: Mescoliamo bene lo zucchero e la ricotta fino ad ottenere una crema morbida . Aggiungiamo le uova e mescoliamo bene . A questo punto aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e mescoliamo bene fino a che rimarrà una crema

Prepariamo una tortiera a cerniera e a forma di ciambella.

Ungiamo bene la teglia e poi spolveriamola con la farina.

Versiamo la crema nella tortiera facendo attenzione a  coprire bene tutta la ciambella

Se volete potete anche aggiungere delle gocce di cioccolato sopra o delle mandorle.

Inforniamo per 35/40 minuti sempre a 180 gradi statico.

Ovviamente prima di toglierla dal forno facciamo la prova dello  stecchino per vedere se è ben cotta !

Alla fine della cottura lasciamola raffreddare per una decina di minuti e poi spolveriamola con abbondante zucchero a velo.

Per chi ha il bimby per lo zucchero a velo mettere lo zucchero nel boccale pulito e asciutto e fate andare per 20 secondi velocità turbo.

Se volete potete anche aromatizzarlo con della buccia di limone biologico.

Ed ecco pronta la ciambella per la colazione o un bel the con gli amici!!!

Provate la ricetta e fatemi sapere se vi è piaciuta. Se volete vedere tutte le novità del blog mettete “mi piace” sulla mia pagina FB!

 

Precedente treccia ricotta e spinaci Successivo Calamari ripieni con carciofi