Ravioli fritti di farro al sugo

ravioli fritti di farro al sugo

Questa ricetta è stata davvero una sorpresa..mai avrei creduto che friggere dei normali ravioli che solitamente mangiamo come pasta ..avrebbe creato una pietanza cosi particolare…per realizzarla mi sono ispirata ad una ricetta vista in un programma di cucina,ovviamente io l’ho veganizzata..ma il sapore è davvero ottimo…ho pensato subito che avrei potuto realizzare un ottimo finger food da servire ai miei ospiti…vedrete che rimarranno a bocca aperta..potete servirli senza posate accompagnati da piccole coppette contenenti del sugo,ogni ospite ne prenderà uno ,nel quale intingerà i propri ravioli.Ma vediamo meglio come realizzarli…

per circa 40 ravioli di circa 4 cm x 4 cm occorre:

per la sfoglia

  • 300 gr di farina di farro
  • 180 gr circa di acqua
  • sale

per il ripieno:

  • 300 gr  di okara di soia (o macinato di soia reidratato)
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 3 cucchiai di prociosano macinato(o altro formaggio veg anche che fonde)
  • 3 cucchiai di salsa di soia

per la salsa:

  • un litro di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio evo
  • misto per soffritto(cipolla,carota e sedano)
  • sale

per la frittura :

  • olio di semi di girasole

procedimento:

realizziamo insieme questi ravioli fritti di farro al sugo.iniziamo preparando il ripieno..perchè dovrà essere freddo prima di riempire i ravioli.In un tegame mettete l’olio  e fate soffriggere,aggiungete il macinato di soia e fate tostare,aggiungete la salsa di soia e fate insaporire un minuto.Assaggiate  ed eventualmente vedete se occorre del sale,la salsa di soia è già saporita…fate raffreddare ed aggiungete il grana veg.

Ora preparate la sfoglia…mischiate la farina al sale ed iniziate ad impastare aggiungendo acqua gradualmente…perchè la quantità dipende un pò dalla farina …in ogni caso l’impasto deve essere bello compatto e non troppo morbido…stendete la sfoglia fino al penultimo buco della macchinetta.non fatela troppo sottile…cosi non rischiate che si rompa la sfoglia.realizzate i ravioli…intanto preparate il sugo…fate soffriggere le verdure nell’olio…aggiungete la passata ,regolate di sale e continuate la cottura,

Ora mettete l’olio di semi di girasole a scaldare e friggete i ravioli a fuoco medio…non devono bruciare….serviteli accompagnati da ciotoline di sugo…vedrete che spettacolo…nessuno crederà che della pasta fritta possa essere cosi buona…farete un figurone.ovviamente il ripieno potete modificarlo a piacimento…anche ricotta veg e spinaci…..buon appetito

se la mia ricetta vi è piaciuta mettete anche un like alla mia pagina facebook in fondo alla ricetta..cosi vi arriveranno le notifiche di ogni nuova pubblicazione..graziee

oppure seguite il mio profilo istagram cucina_con_passione_con_lia

Precedente Mini pie integrale e veg Successivo French toast vegan

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.