Treccia russa clementine e cioccolato, ricetta lievitata

La treccia russa clementine e cioccolato, un lievitato sofficissimo, perfetto sia per la prima colazione sia per finire in dolcezza il pasto.

La treccia russa clementine e cioccolato ha la particolarità che nell’impasto viene utilizzato il succo delle clementine anzichè il latte, in questo modo risulta più leggera e il sapore e il profumo delle clementine si sente e si sposa benissimo col cioccolato.

Potete sostituire le clementine con le arance o i mandaranci senza compromettere il risultato della ricetta.

  • Preparazione: 20 + lievitazione Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8/10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 0 250 g
  • Farina Manitoba 250 g
  • Succo di clementine o arance 250 ml
  • Zucchero 70 g
  • Lievito di birra secco 5 g
  • Burro (a temperatura ambiente) 70 g
  • Sale 1 pizzico
  • uovo (a temperatura ambiente) 1

per il ripieno

  • Cioccolato fondente 100 g
  • Burro fuso 30 g

Preparazione

  1. Nella planetaria setacciate le due farine ed aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete il lievito di birra secco (non viene sciolto), azionate l’apparecchio ed aggiungete poco per volta il succo delle clementine.

  2. Aggiungete l’uovo leggeremente sbattuto e quando è completamente amalgamato al composto aggiungete il burro a pezzi poco per volta, fino a quando non sono amalgamati al composto non aggiungetene altro.

  3. Trasferite il composto su una spianatoia infarinata, lavorate ancora il composto, fate una forma arrotondata e mettetelo in una ciotola capiente coperto con un foglio di pellicola.

    Mettete al ciotola nel forno con solo la luce accesa fino a quando non raddoppia di volume.

  4. Quando il composto è lievitato mettetelo nella spianatoia infarinata e tirate una sfoglia sottile rettangolare, spennellate con il burro fuso la superficie della sfoglia e mettete sopra le gocce di cioccolato.

  5. Arrotolate il rettangolo su se stesso chiudendolo bene.

    Ad una delle due estremità fate un taglio di 5 centimetri e mettetelo da parte.

    Fate un taglio nel senso della lunghezza a metà lasciando 5 centimetri nella parte superiore.

    Ruotare la parte non tagliata tra i due cordoncini e giratela in modo da ottenere un fiore, intrecciate i due cordoncini e verso la fine inserite il pezzo di impasto lasciato da parte, terminate la treccia.

    Inserite la treccia russa nello stampo da plumcake da 30 centimetri rivestito con carta forno, fate lievitare per un’ora nel forno spento con solo la luce accessa.

    Infornate a forno già caldo a 180° per 30 minuti circa.

    Fate raffreddare e se desiderate spolverizzate la treccia russa clementine e cioccolato con zucchero a velo.

Note

Precedente Baccalà in umido con le olive Successivo Parrozzo senza zucchero, ricetta natalizia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.