Focaccia con stracchino, pecorino e olive taggiasche.

La focaccia con stracchino, pecorino e olive…. strepitosa… amore al primo assaggio!

La base della focaccia è un impasto lievitato con una particolarità che viene preparato, messo in frigo per un ora e poi preparata la focaccia senza bisogno di una lievitazione fino al raddoppio del volume della pasta… comodissimo e dal risultato veramente ottimo.

Questa ricetta è tratta con delle modifiche nel ripieno dalla rivista di marzo 2017, una ricetta firmata Giovanni Gandino.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato le olive taggiasche ITALIAMO presenti nella degustabox di marzo.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 + riposo in frigorifero minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    1 teglia 30×40 circa
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

per l’impasto

  • Farina Manitoba 500 g
  • acqua fredda 250 g
  • olio extravergine di oliva 100 ml
  • lievito birra secco 4 g
  • Sale fino 8 g

per il ripieno

  • stracchino 500 g
  • pecorino grattugiato 50 g
  • olive taggiasche 80 g

Preparazione

  1. Fate sciogliere il lievito in poca acqua girando bene.

    Setacciate la farina manitoba e mettetela nella planetaria, aggiungete l’acqua con il lievot sciolto, ed azionate l’apparecchio, aggiungete poco per volta tutta l’acqua e l’olio extravergine di oliva.

    Quando il composto inizia ad amalgamarsi aggiungete il sale e quando avete un panetto liscio ed omogeneo spegnete la planetaria, mettete il panetto in una ciotola leggeremente infarinata, copritella con pellicola e mettete in frigo per 1 ora.

  2. Trascorsa l’ora trasferite il composto su una spianatoia infarinata, dividetolo in due parti e stendete una sfoglia sottile, ungete leggermente di olio la teglia, mettete sopra una sfoglia di impasto.

    Mettete sopra la sfoglia lo stracchino ridotto a piccoli pezzi, le olive taggiasche e per finire il pecorino grattugiato.

    Coprite con la seconda sfoglia, chiudete bene la pasta, spennellatela leggeremente di olio.

  3. Fate cuocere la focaccia stracchino, pecorino e olive taggiasche a forno già caldo a 250° per 10 minuti.

    Servite la vostra focaccia stracchino, pecorino e olive taggiasche calda o a temperatura ambiente, ottima anche scadata il giorno dopo.

Precedente Torta salata carciofi e patate, ricetta sfiziosa e facile Successivo Sbriciolata con frolla integrale e marmellata light, ricetta facile

2 commenti su “Focaccia con stracchino, pecorino e olive taggiasche.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.