Bocconcini di focaccia fritta, ricetta sfiziosa finger food

I bocconcini di focaccia fritta, una ricetta facile e sfiziosa, perfetta da servire per l’aperitivo, ottime sia appena cotte ancora calde fumanti oppure servite a temperatura ambiente.

Potete gustare i bocconcini di focaccia fritta semplici come abbiamo proposto noi oppure mettete nell’impasto dopo la lievitazione dei dadini di prosciutto, pancetta o formaggi per una versione ancora più golosa e sfiziosa.

Per la realizzazione abbiamo utilizzato la farina di grano duro, potete utilizzare tranquillamente anche la farina 0.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 + lievitazione minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    50/60 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina di grano duro 600 g
  • Lievito di birra fresco 13 g
  • acqua tiepida 300/400 ml
  • Sale fino 10/15 g
  • Sale grosso q.b.
  • olio per friggere q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola mettete parte dell’acqua tiepida e il lievito di birra, girate bene in modo che sciolga bene (potete utilizzare anche 1/2 bustina di lievito di birra secco al posto di quello fresco).

  2. Nella planetaria setacciate la farina ed unite il lievito sciolto, azionate l’apparecchio ed aggiungete poco per volta l’acqua  fino ad avere un composto omogeneo, salate e lavorate il composto fino a quando non si staccherà dalle pareti della planetaria.

    L’impasto deve risultare abbastanza sodo, in quanto deve essere poi fritto.

  3. Trasferite il composto su una spianatoia di legno infarinata, formate una palla e mettetela in una ciotola di vetro leggermente unta di olio, coprite con pellicola e fate lievitare in forno con solo la luce accesa fino a quando non ha raddoppiato di volume.

  4. Mettete l’olio per friggere in una padella capiente, ora prendete dei pezzi di impasto, date la forma allungata e fateli friggere nell’olio caldo.

    Fateli dorare da ambo i lati e quando sono cotti metteteli su un foglio di carta assorbente in modo che perdano l’eccesso di olio.

    Metteteli su un piatto di portata e mettete sopra del sale grosso.

Note

I quantitativi dell’acqua sono approssimativi in quanto posso variare in base in base a quanto ne assorbe la farina, considerate solo che dovete avere un impasto abbastanza sodo, non morbido come il classico impasto.

 

Precedente Torta di mele invisibili senza zucchero, ricetta facile Successivo Frittata di cipolle e tonno al forno, ricetta facile e sfiziosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.