Pasticcio di zucchine patate e asiago

Il pasticcio di zucchine patate e asiago è un secondo piatto sfizioso e saporito, a base di patate lesse, zucchine e formaggio Asiago, cremoso e anche bello da presentare!
A me piacciono molto gli sformati, li realizzo volentieri in tutte le stagioni e con tutte le verdure a disposizione. Avevo visto sulla rivista “Io Cucino” una ricetta di un polpettone di verdure e ho provato a realizzarlo con gli ingredienti che avevo a disposizione. Il risultato è stato davvero ottimo, cremoso e saporito.

pasticcio di zucchine

Pasticcio di zucchine patate e asiago

  • 500 g di patate
  • 400 g di zucchine chiare
  • 150 g di asiago
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 1 rametto di timo fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Lessate le patate, sbucciatele quando sono ancora calde e passatele al passaverdure. Mettetele in una ciotola e fatele raffredare.
Spuntate le zucchine e tagliatele a fettine. Mettetele in una padella insieme allo spiccho d’aglio e fate rosolare il tutto a fiamma media. Coprite con un coperchio e fate cuocere per una quindicina di minuti.
Aggiungete alle patate, 2/3 delle zucchine,  20 g di parmigiano, l’asiago a dadini, le foglioline di timo e aggiustate di sale e pepe. Lavorate bene e rovesciate il composto in una teglia rivestita di carta forno bagnata.
Decorate con le zucchine rimaste e spolverizzate con il parmigiano rimanente e con un pochino di pangrattato, aggiungete un filo d’olio e infornate a 200° per 45-50 minuti, o comunque fino a quando si sarà formata una bella crosticina. Sfornate e fate intiepidire prima di servire il vostro pasticcio di zucchine patate e asiago.

pasticcio di patate zucchine e asiago

Se vi piacciono gli sformati potete provare anche lo sformato zucchine cotto e provola, lo sformato di patate e lo sformato di pane e zucchine!

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette vi aspetto anche su Twitter, Facebook e Instagram!

Precedente Coppa crema e pesche Successivo Coppa allo yogurt con cioccolato e mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.