Crea sito

Olive dolci fritte

Le olive dolci fritte sono una tipica ricetta pugliese, un antipasto autunnale di origine contadina.

Pochi, semplici ingredienti per un antipasto irresistibile, che richiede l’utilizzo della varietà di olive che si chiama Nolca, più facilmente note come olive dolci.

Leggete come fare le olive dolci fritte con la ricetta che trovate di seguito, subito dopo la foto 😉

olive dolci fritte gp
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Olive Nolche (Dolci)
  • 5 Pomodorini ciliegino
  • 1 Peperoncino
  • 1 spicchio Aglio
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate le olive e lasciatele per una mezz’ora immerse nell’acqua.

    Risciacquatele e asciugatele per bene.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi.

    Pulite il peperoncino, eliminate i semi e tagliatelo a pezzi.

    Pulite lo spicchio di aglio.

  2. In una padella grande abbastanza da contenere tutte le olive in un solo strato (praticamente senza che si accavallino), fate scaldare l’olio, quindi unite l’aglio e il peperoncino tritato e fate soffriggere per un minuto.

    Aggiungete le olive e lasciate cuocere per cinque minuti con coperchio.

  3. Eliminate lo spicchio di aglio e aggiungete i pomodorini. Aggiustate di sale e fate cuocere ancora fino a che le olive non saranno morbide e un po’ sfatte, sempre con coperchio.

    Potete accompagnare le vostre olive dolci fritte con dei crostini di pane o del formaggio semi stagionato e con un buon bicchiere di vino rosso.

  4. Chez Bibia

Note

Seguimi sulla mia pagina facebook: la trovi cliccando QUI 😉

Iscriviti alla Newsletter Gratuita di Chez Bibia per ricevere GRATIS le nuove ricette via mail: clicca QUI e segui le istruzioni 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.