Crea sito

Crostata semplice alla crema della nonna

Crostata semplice alla crema della nonna

Crostata semplice alla crema della nonna.
Profumata, genuina, golosa.
La crostata semplice alla crema della nonna è un dolce genuino, profumato e goloso, ha una frolla che si scioglie in bocca e una golosa crema al limone, in più si prepara semplicemente, provatela, conquisterà tutti al primo assaggio.

Crostata semplice alla crema della nonna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni 6 persone
  • CucinaItaliana

PASTA FROLLA:

  • 320 gfarina 00
  • 150 gburro (a temperatura ambiente)
  • 140 gzucchero a velo
  • 2tuorli
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • Buccia grattugiata di 1 limone biologico
  • 1 pizzicosale

CREMA PASTICCIERA:

  • 500 mllatte
  • 2uova
  • 1tuorlo
  • 60 gamido di mais (maizena)
  • 130 gzucchero
  • Buccia grattugiata di 1 limone biologico
  • Buccia di mezzo limone biologico
  • 20 gburro
  • Mezzo bicchierinolimoncello

FINITURA:

  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.zucchero semolato

Strumenti

  • 1 Stampo per crostata da 24 cm
  • 1 Mattarello

Preparazione

  1. Prepariamo la crema pasticcera che dovrà raffreddare.

    Mettere a scaldare il latte in un pentolino.

    In una pentola di acciaio capiente sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

    Aggiungere la farina e mescolare fino ad ottenere un composto liscio, unire il latte poco alla volta mescolando, aggiungere la scorza di mezzo limone (fare attenzione a non mettere la parte bianca), il pizzico di sale, mettere il composto sul fuoco a fiamma medio/bassa e mescolare fino ad ottenere un composto cremoso, appena la crema è bella densa toglierla dal fuoco, eliminare la scorza del limone, unire la buccia grattugiata del limone e il burro e mescolare bene finchè non è ben sciolto, aggiungere anche la vaniglia e il limoncello (potete non metterlo), mescolare bene, coprire con la pellicola per alimenti a contatto e fare raffreddare bene.

    Prepariamo la frolla:

    Mescolare insieme lo zucchero con la farina e il lievito setacciati.

    Metterla a fontana su una spianatoia, praticare una cunetta al centro nella quale metterete i tuorli, il burro a tocchetti, la buccia del limone grattugiata e un pizzico di sale, impastare con i polpastrelli e poi con le mani velocemente fino a formare un impasto liscio e omogeneo, se occorre unire un altro pò di rum, appena l’impasto è omogeneo è pronto.

    Formare una palla e metterla in un canovaccio pulito o nella pellicola per alimenti per almeno 30 minuti in frigo.

CON IL BIMBY:

  1. Prepariamo la crema pasticciera che dovrà raffreddare.

    Mettere nel boccale lo zucchero con la buccia del limone 20 secondi, velocità 7.

    Unire la farina, 20 sec/vel 6, unire il latte e 7 min./90° velocità 4.

    Spegnere il Bimby, unire il burro e il limoncello, mescolare con una spatola, coprire con la pellicola a contatto e lasciare raffreddare bene.

    Prepariamo la pasta frolla:

    Mettere la farina e lo zucchero (e il lievito se lo preferite) nel boccale 3 secondi vel.3.

    Unire tutti gli altri ingredienti 20 secondi velocità 5.

    Mettere l’impasto ottenuto in un canovaccio pulito o nella pellicola per alimenti 30 minuti in frigo.

  2. Crostata semplice alla crema della nonna

    COMPORRE IL DOLCE:

    Appena la crema pasticcera è ben fredda possiamo comporre la crostata.

    Imburrare uno stampo per crostata di 24 cm.

    Accendere il forno a 180°.

    Stendere 3/4 della frolla e ricoprire lo stampo, compresi i bordi, punzecchiare con una forchetta.

    Coprire tutta la superficie interna dello stampo con la crema pasticcera.

    Con la frolla rimasta stendere le striscioline (io faccio dei rotolini) e decorare la superficie della crostata, spolverizzare di zucchero semolato.

    Cuocere nella parte centrale del forno finché non diventa ben dorata (circa 40 minuti, dipende dal vostro forno).

    Fare raffreddare e spolverizzare di zucchero a velo.

  3. La crostata semplice alla crema è pronta per essere gustata… Buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.