Dolci a colazione…Contest!

Buongiorno a tutti!

Ho deciso di ripubblicare queste due torte in onore del Contest organizzato dal blog Prezzemolino. La prima (ricetta tratta dalla rivista Sale&Pepe) è una torta  molto particolare ed aromatica per la presenza del rosmarino, del cioccolato e dell’olio extravergine d’oliva, la seconda è una sofficissima torta di mele trovata girovagando su internet, l’autrice è gyllina di cookaround.com, credo che sia una torta di famiglia, il link al sito è il seguente: http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=96170&page=1.

Io ho un po’ modificato la ricetta originale a mio gusto e comodità, ho fatto due torte, una quadrata con le mele Golden e le Val Venosta e una rotonda (diametro 26 cm) con sole mele Val Venosta e olio di riso al posto del burro…mhhmmmm secondo me è più buona con burro e mele Golden, oserei dire anche tutte mele Golden. Io non amo molto questa varietà di mele, nei dolci, di solito uso le Fuji ma stavolta non le ho trovate e devo dire che le Golden ci stavano proprio bene 🙂 …consiglio vivamente di provare entrambe le torte!

La prima:

CAKE AL CIOCCOLATO, OLIO EXTRAVERGINE E ROSMARINO

Ingredienti:

200 gr. di farina (io farina 00 Molino Chiavazza)

80 gr. di farina di farro integrale

150 gr. di cioccolato al 70%

120 gr. di zucchero di canna

2 cucchiaini scarsi di lievito per dolci

1,8 dl di latte

3 uova

2 dl di olio extravergine di oliva

2 cucchiai di aghi di rosmarino

sale

Preparazione:

Scaldare l’olio e il rosmarino a fuoco bassissimo per 3 minuti. Far raffreddare. Filtrare e tenere da parte sia l’olio che il rosmarino.

Mescolare in una ciotola le due farine con un pizzico di sale, il lievito e lo zucchero. Versare in un’altra ciotola il latte ed emulsionarlo usando una frusta con l’olio profumato al rosmarino e le uova. Unire l’emulsione al mix di farine preparato mescolando con una spatola, aggiungere il cioccolato tritato grossolanamente e metà del rosmarino tenuto da parte.

Versare l’impasto in una teglia rotonda di 24 cm di diametro rivestita di carta da forno. Cuocere a 180° C per circa 45 minuti, controllando la cottura con uno stecchino di legno. Sfornare il dolce, sformarlo e farlo raffreddare su una griglia. servirlo cosparso con gli aghi di rosmarino rimasto ed accompagnarlo, s epiace, con panna acida o mascarpone (i ho usato tutto il rosmarino per l’impasto evitando di metterlo sopra e ho accompagnato ogni fetta con qualche quenelles di mascarpone).

Ottimo connubio il rosmarino ed il cioccolato!

Ed ecco la seconda torta:

TORTA DI MELE EXTRA-SOFFICE O “SOFFICIOSA”  🙂

 Ingredienti:

300 gr farina 00

100 gr zucchero —> ho messo 110 gr. nella versione con 3 Golden e 1 Val Venosta; 130 gr. nella versione con sole Val Venosta (quest’ultima è venuta sensibilmente meno dolce)

130 gr burro —> ho messo stesso peso di olio di riso nella versione Val Venosta

3 uova medio-piccole

4 mele medie —> 3 Golden e 1 Val Venosta nella 1° versione; 4 Val Venosta nella 2° versione

1 bicchiere di latte parzialmente scremato

1 bustina di lievito vanigliato

Nella prima versione ho montato bene le uova con lo zucchero nella planetaria. Ho aggiunto con una spatola a mano e con movimenti dal basso verso l’alto la farina e il lievito setacciati insieme. Ho unito il burro ammorbidito e il latte intiepidito montando di nuovo con la planetaria . Ho unito con paletta a mano le mele sbucciate e affettate finemente. Ho infornato in forno tradizionale, non ventilato, già caldo a 200° per circa 45 minuti, provando con il cake tester….ma come mi piace questa parola! Fa tanto chic! Anche se non è altro che lo stecchino ma di metallo! Una volta tiepida sformare e, appena prima di presentarla in tavola, spolverizzare di zucchero a velo (tende ad assorbire tutto lo zucchero anche da fredda!).

 

Nella seconda versione con sole mele della Val Venosta: ho montato sempre le uova con lo zucchero nella planetaria ma ho aggiunto per primi il burro sciolto e il latte tiepido continuando a montare. Poi ho aggiunto, con la paletta a mano o Marisa -che dir si voglia- farina, lievito e mele. Poco prima di infornare ho spolverizzato di zucchero semolato e infiocchettato di burro (chissà perchè….forse mi pareva troppo dietetica con l’olio di riso e ho sentito la necessità di mettere il burro! Mah… 😀 ). B-U-O-N-I-S-S-I-M-A!!! Un ringraziamento a gillyna di cookaround.

Buon appetito!

Con queste ricette partecipo al Contest “Dolci a colazione” organizzato da Prezzemolino.com

6 risposte a Dolci a colazione…Contest!

  1. laura scrive:

    Complimenti!!!!!!

  2. Isabella scrive:

    Buonissime tutt’eddue le torte, e bellissimo il blog, si sente proprio l’aria di primavera!!

    • sissiincucina scrive:

      Grazie! In effetti proprio quest’aria di primavera volevo infondere cambiando il layout del blog! Sono contenta d’esserci riuscita! Buon weekend cara. 🙂

  3. Che meraviglie di torte!!!ciaoo cara abbiamo un gruppo su fb con tutte le blogger gz ti posso aggiungere?

    • sissiincucina scrive:

      Certo cara! Anzi ti ringrazio d’avermelo detto!
      Purtroppo i questo periodo ho poco tempo per stare al pc per cui mi scuso s enon mi sono più fatta sentire come prima! Bacione!