FATTI FRITTI

I fatti fritti sono un dolce tipico di carnevale, molto buono e semplice da fare, a forma di ciambella, gonfi e morbidi e poi tuffati nello zucchero.FATTI FRITTIFATTI FRITTI

Ingredienti: 300 grammi di farina 0 Molino Soncini Cesare, 300 grammi di manitoba, 300 grammi di latte, 60 grammi di zucchero, 2 uova, 60 grammi di burro, 20 grammi di lievito di birra, mezza bustina di lievito per dolci, scorza di arancio bio grattugiato Bioexpress. Per prima cosa sciogliamo il lievito di birra in metà del latte scaldato tiepido e nel burro. Se avete la planetaria, 2 minuti, 37 gradi, velocità 2.FATTI FRITTIFATTI FRITTIFATTI FRITTI

Aggiungete tutto il resto degli ingredienti e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido, con la planetaria 8 minuti velocità spiga. Trasferite il panetto in una ciotola e chiudetela ermeticamente, lasciate lievitare per un’ora circa. Passato il tempo necessario, formate delle ciambelle e lasciate lievitare ancora un’ora, su un tagliere cosparso di farina. Io ho uno stampo per ciambelle ma, se non lo avete potete fare dei cilindri e chiuderli o fare  il buco al centro con un tappino o con il dorso di un mestolo di legno. Trascorsa un’ora dalla seconda lievitazione, friggete in olio di semi bollente ma, non troppo a fiamma alta, fiamma bassa/media, pochi minuti. Lasciate assorbire l’olio in eccesso su carta assorbente e passate subito, ancora caldi nello zucchero semolato. Che profumino… buon carnevale!

Precedente SBRICIOLATA CON MASCARPONE E NUTELLA Successivo IMPASTO PIZZA METODO SORBILLO

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.