Tartufini con nocciola

I tartufini con nocciola li ho letti sul blog di Francesca e mi hanno subito conquistata, anche perché sono senza cottura e senza uova. tartufini con nocciola intera senza cottura e senza uovaPer questo ho deciso di rifarli subito, solo li ho fatti un pochino più piccoli, un po’ come le mie palline di cocco. Gli ingredienti base sono biscotti secchi, ricotta, nutella e ovviamente la nocciola intera al centro che rende il tutto ancora più goloso. 

Ecco la mia preparazione dei tartufini con nocciola:

  1. Per prima cosa ho unito la ricotta con lo zucchero (io ho usato lo zucchero a velo al posto di quello classico),e quindi il cacao amaro. Ho girato con un cucchiaio per bene fino a fondere i tre ingredienti. Ho aggiunto quindi la nutellatartufini con nocciola intera senza cottura e senza uova
  2. Nel frattempo ho sbriciolato i biscotti secchi (ho usato gli Oro Saiwa classici) mettendoli dentro un canovaccio e usando il pugno per ridurli in briciole grossolanamente (se preferite potete usare il batticarne, ma secondo me non ce n’è bisogno). Ho aggiunto quindi anche i biscotti al composto.tartufini con nocciola intera senza cottura e senza uova
  3. La preparazione base è finita, ma per lavorare meglio le “palline” è meglio farlo raffreddare una mezz’ora (o anche più) nel frigo.
  4. A questo punto ho preso un mezzo cucchiaio di impasto alla volta, ho posto al centro la nocciola e ho chiuso formando una pallina.

A questo punto potete decidere se fare prima tutte le palline e poi passarle nel cacao amaro oppure fare l’operazione una pallina per volta. In entrambi i casi vi consiglio di mettere poi le palline nei pirottini di carta, perché si mangiano molto più facilmente e senza sporcarsi le mani!tartufini con nocciola intera senza cottura e senza uova

I tartufini con nocciola sono ottimi freddi di frigo e un poco solidi, quindi il mio consiglio è di realizzarli il giorno precedente, in modo da farli riposare, ma in caso di ospiti inattesi può bastare anche qualche ora, o ancora, in caso super super sbrigativo, mezz’ora in freezer!

E ora ricapitoliamo gli ingredienti con le dosi (con cui io ho fatto circa 20 palline di 2 cm circa di diametro):

  • 125 gr di ricotta
  • 125 gr di nutella
  • 125 gr di biscotti secchi
  • 25 gr di zucchero a velo (Io, Pavone)
  • 10 gr di cacao amaro per l’impasto più quello di copertura finale
  • 20 nocciole intere

Precedente Penne al salmone in rosso Successivo Piadina pesto prosciutto e robiola