Le frappe ricetta di nonna (e ora di mamma)

Questa è la ricetta delle frappe, ricetta che la mia nonna Dina ha lasciato a sua nuora, cioè mia mamma,frappe ricetta semplice e leggera di carnevale e che io devo ancora imparare e per ora mi limito a mangiare in quantità imbarazzanti, visto che vengono leggere e per niente “stomacose” (termine tecnico). Per la descrizione della ricetta lascio quindi la parola alla mamma…buona lettura!

Ingredienti per riempire una teglia colma circa 20×30 cm (6-8 persone):

  • Farina (500 gr per iniziare la fontana, ma tenetene altra di scorta)
  • 3 Uova intere
  • 100 gr di Zucchero (circa 3 cucchiai colmi)
  • 20 gr di Burro
  • 4 cucchiai di latte
  • Olio di semi per friggere (almeno 1/2 litro)
  • Zucchero a velo a piacere

Molti aggiungono anche altri aromi, liquori, la nostra ricetta invece è molto semplice ma davvero buona!

frappe ricetta semplice e leggera di carnevale

Ed ecco il procedimento:

  1. Fare con la farina la classica fontana, metterci dentro le uova e lo zucchero e sbattere con una forchetta, attenzione a non far debordare tutto.
  2. Aggiungere il burro fuso leggermente intiepidito, poi il latte, continuando a mescolare. Aggiungere altra farina (oltre i 500 gr iniziali) se l’impasto risulta troppo liquido.
  3. Appena possibile continuare ad impastare con le mani; continuare ad aggiungere farina poco alla volta fino a che il composto non è morbido tipo pasta frolla.frappe ricetta semplice e leggera di carnevale
  4. Lasciare riposare per circa 10 minuti e poi stendere sottilmente con il mattarello, sul piano infarinato; tagliare la sfoglia possibilmente con una rotellina ondulata che darà loro un aspetto più grazioso.
  5. Friggerle in abbondante olio di semi bollente però fare molta attenzione a non farle bruciare: friggerne poche alla volta girandole spesso ed appena dorate toglierle subito adagiandole sulla carta assorbente e cospargendole con abbondante zucchero a velo usando un passino fitto.frappe ricetta semplice e leggera di carnevale

NB: Appena l’olio si scurisce cambiarlo.

frappe ricetta semplice e leggera di carnevaleConsiglio: è meglio stendere un po’ alla volta tagliare e friggere, poi stendere un altro pezzo tagliare e friggere altrimenti la sfoglia si secca (a friggere ci vuole molto…. 🙁 però ne vale la pena! 😀 :D).frappe ricetta semplice e leggera di carnevale

Precedente Muffin con gocce di cioccolato Successivo Spaghetti alle briciole aromatizzate

2 commenti su “Le frappe ricetta di nonna (e ora di mamma)

  1. MANCA QUALCOSA …. UN MEZZO BICCHIERE DI BIRRA AL POSTO DEL LATTE POI FATEMI SAPERE

    • Manuela - Ricette sbagliate il said:

      Nella sua ricetta mia nonna non mi risulta usasse la birra, ma può essere un’alternativa…da provare! 😉

I commenti sono chiusi.