Torta Paradiso

Che ne dite di festeggiare “Tutti i santi” con una bella torta paradiso?? Ogni scusa e’ buona per mangiare una torta cosi’! Poi si esagera e si farcisce troppo.. ma e’ talmente soffice e gustosa che potete anche evitare di pasticciarla e mangiarla direttamente cosi’: genuina!
E’ l’ideale se, come me, dovete preparare il giorno prima di un cena per riuscire a fare le cose con calma:e’ morbidosa anche il giorno dopo! Buon onomastico a tutti! :))


INGREDIENTI:
150g di farina 00
150g di fecola di patate
8 tuorli
4 albumi
250g di burro
1 bustina di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
300g di zucchero semolato

PREPARAZIONE:

Mettete in una ciotola capiente il burro ammorbidito , metà dello zucchero e la vanillina e riducetele a crema con una frusta. Aggiungete poi gli 8 tuorli, uno alla volta, avendo cura di amalgamare bene ogni tuorlo prima di aggiungerne un altro.
Procedete così fino ad ottenere un composto chiaro, cremoso e senza grumi. A questo punto potrete aggiungere anche degli aromi o della bucia di limone grattuggiato se gradite.
In un altro recipiente con le fruste elettriche montate a neve i 4 albumi con un pizzico di sale. Aggiungete l’altra meta’ dello zuchero e continuate a sbattere finche’ il composto non sara’ fermo.

Mischiate e setacciate la farina con la fecola di patate e il lievito in polvere poi aggiungeteli poco alla volta al composto di burro e uova.
Incorporate molto delicatamente gli albumi al composto di burro, tuorli e farina, mescolando con un mestolo dal basso verso l’alto per incamerare aria, e stando attenti a non afflosciare gli albumi.

 

Ricoprite con carta forno una teglia dal diametro 27-28 oppure imburratela e infarinatela, versatevi l’impasto ottenuto e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 45-50 minuti. Assicuratevi che la torta paradiso sia cotta, infilando uno stuzzicadenti al centro, se uscira’ asciutto, vuol dire che la torta e’ pronta.
Una volta raffreddata cospargetela di abbondante zucchero al velo vanigliato o farcitela a vostro gusto con panna, cioccolata, marmallata…

(Visited 295 times, 5 visits today)
Precedente Lasagne di zucca Successivo Mini gateau di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.