Crea sito

Fettuccine al Ragù di Cinghiale

Le fettuccine fatte in casa, il ricordo più bello che ho di mia nonna. Oggi le facciamo con il ragù di cinghiale, le ho fatte in occasione di una cena di compleanno e…i miei commensali sono rimasti senza parole per la bontà di questo piatto.
Che dite? Iniziamo a cucinare?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Fettuccine

  • 5uova
  • 500 gFarina 0

Per il sugo di cinghiale

  • 1 kgCarne mista di Cinghiale (Io ho messo spuntature, lingua e lombatine o bistecchine)
  • 2salsicce di maiale
  • 1carota grande
  • 2coste di sedano
  • 1cipolla grande
  • 1 lPassata di pomodoro
  • 1 kgPomodori pelati
  • 1 kgPolpa di pomodoro (a pezzettoni)
  • q.b.Sale
  • q.b.pepe nero macinato
  • 1/2 bicchiereOlio extravergine d’oliva
  • bacche di ginepro
  • 1 bicchiereVino bianco secco

Condimento

  • q.b.parmigiano o grana grattugiato
  • q.b.pecorino romano grattugiato

Per le fettuccine

  1. Disporre la farina a fontana su una spianatoia di legno e rompere al centro le uova.

  2. Mescolare con una forchetta e incorporare pian piano la farina.

  3. Continuare ad impastare con le mani ed ottenere un paletto liscio ed elastico. Far riposare per una ventina di minuti sotto una scodella rigirata.

  4. Intanto preparare il sugo, pulire gli odori e metterli in una pentola grande a soffriggere con mezzo bicchiere di olio, la carne di cinghiale e le salsicce. Appena la carne è rosolata sfumare con il vino e lasciar evaporare.

  5. Aggiungere i pomodori pelati, la passata e la polpa di pomodoro. Salare, pepare e aggiungere le bacchi di ginepro.

  6. Lasciar sobbollire a fuoco lento per almeno tre ore e anche più.

  7. Dopo aver aggiunto il pomodoro alla carne del sugo, riprendere l’impasto e creare tre o quattro pagnottelle. Stenderle con lo stenderello in una sfoglia rotonda e sottile di circa 5/8 mm. Far asciugare le sfoglie su una tovaglia di cotone pulita poi, una ad una, arrotorarle su se stesse e tagliare le fettuccine di uno spessore di circa 4 mm. Scioglierle ogni sfoglia così tagliata su un foglio di carta paglia e metterle ad asciugare, Si possono cuocere subito fresche e morbide o farle seccare.

  8. Cuocere in abbondante acqua salata per tre/cinque minuti e condire con il sugo, parmigiano grattugiato e abbondante pecorino romano. Che dire…? La foto si commenta da se…buonissime!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.