Ravioli al pesto di nocciole e melanzane

Pentoladoro

Ravioli al pesto di nocciole e melanzane

Descrivere questo primo piatto è davvero difficile, occorre proprio assaggiarlo per assaporare i profumi e i sapori che si sprigionano sposando dei ravioli freschi realizzati dal Pastificio Foti ad un vellutato pesto di nocciole e melanzane aromatizzato con della menta. Preparare questa pietanza sarà un gioco, mangiarla una delizia!

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di ravioli freschi con ripieno a piacere Pastificio Foti
  • 100 gr di nocciole tritate
  • 300 gr di melanzane fritte a tocchetti
  • 60 ml di olio evo
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 8 foglie di menta
  • acqua di cottura q.b.

Preparazione:

Lavate 4 melanzane di media grandezza, tagliatele a tocchetti, spolveratele con del sale e lasciatele riposare per mezz’oretta, trascorso il tempo, strizzatele e friggetele; mettetele in una ciotola e preparatevi gli altri ingredienti necessari per il pesto. Le melanzane fritte potete anche prepararle per tempo.

Pentoladoro
Pentoladoro

In una pentola portare ad ebollizione dell’acqua adeguatamente salate per cuocervi i ravioli. Procuratevi un contenitore a bordo alto e versatevi dentro le melanzane fritte, le nocciole tritate, il parmigiano grattugiato, le foglie di menta e l’olio, quindi con il mixer ad immersione frullate tutto fino ad ottenere una crema. La densità della crema deve essere piuttosto fluida e per ottenere questo vi dovrete aiutare aggiungendo alcuni cucchiai di acqua di cottura dei ravioli prima di condire il vostro piatto.

Pentoladoro
Pentoladoro

I ravioli freschi del Pastificio Foti da me utilizzati in questa ricetta necessitano di pochi minuti di cottura, vanno scolati al dente, conditi con il pesto ottenuto e serviti subito in tavola, guarnendo con delle foglie di menta intere e con delle nocciole. Vi assicuro che al palato questo primo piatto risulta molto cremoso e saporito, la menta sprigiona un profumo piacevole che da freschezza al piatto. Provatelo e sarà sicuramente un successo 😉

Pentoladoro
Pentoladoro
Precedente Gnocchi in salsa di peperoni Successivo Gelo di Kiwi innamorato

Lascia un commento