Crea sito
Le Ricette di Berry

Ricette Vegane

Krapfen al Forno senza Uova e Latte

I krapfen al forno senza uova sono una ricetta perfetta per merenda o colazione, sono deliziosi infatti da inzuppare nel latte e cacao (per me latte di riso!). L’idea mi è venuta dopo aver preparato le Ciambelle al forno senza uova, ho pensato che con un impasto simile potevo infatti ottenere dei fantastici krapfen, leggeri e mgustosi, perfetti anche da farcire! In effetti sono davvero buonissimi, io li ho tagliati a metà e mangiati con un po’ della mia Nutella veg fatta in casa, semplicemente irresistibili!!!

Questi krapfen sono vegan, senza ingredienti di origine animale e sono l’ideali anche per chi soffre di intolleranze alimentari.

Vediamo subito come preparare i krapfen al forno senza uova e latte!

NOTA: nelle ciambelle in molti mi hanno scritto dicendo che le ciambelle  in foto erano fritte….NON SONO FRITTE, E NEMMENO I KRAPFEN IN FOTOOO!

Krapfen al forno senza uova

Krapfen al Forno senza Uova e Latte

Ingredienti

  • 150 gr di farina manitoba
  • 150 gr di farina 0
  • 40 gr di zucchero di canna
  • 160 gr di latte di avena (o altro latte vegetale)
  • 40 gr di olio di semi (io girasole)
  • 7 gr di lievito di birra fresco
  • 7 gr di sale
  • zucchero in grani o a velo per decorare

Preparazione

  1. Unite in una ciotola le farine, con il sale e l’olio.
  2. Sciogliete il lievito nel latte scaldato pochi secondi nel microonde, poi aggiungete lo zucchero al latte
  3. Versate il latte con lievito e zucchero nella ciotola poco a poco, mescolando con un cucchiaio di legno.
  4. Impastate a mano per 7-8 minuti, fino a quando avrete un impasto morbido.
  5. Mettete l’impasto a lievitare circa 3 ore nel forno spento  coperto da un panno, fino al raddoppio.
  6. Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto su un piano infarinato, allo spessore di circa un centimetro.
  7. Tagliate l’impasto con un coppapasta oppure con un bicchiere rovesciato o una tazzina da caffp come ho fatto io.
  8. Lasciate lievitare ancora un’ora. (se volete mettere lo zucchero in grani, questo è il momento!)
  9. Infornate a 180° per 15-20 minuti, ricordate che ogni forno è diverso: le ciambelle sono pronte quando i bordi iniziano a scurirsi.
  10. Buon appetito!

Potete servire i krapfen al forno senza uova spolverizzati con zucchero a velo, oppure farcirli con marmellata o Nutella fatta in casa!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

 

Lasagne Cupcake con Ragù Vegetale

Vi avevo promesso una ricetta sfiziosa con il ragù vegetale, e siccome sono di parola, eccola qui: lasagne cupcake! Ossia? Sono delle simpatiche monoporzioni di lasagne, formate cotte negli stampini da muffin, un modo molto originale di servirle, che piacerà moltissimo soprattutto ai bambini. Ma non solo, le lasagna cupcake sono perfette anche per un buffet o aperitivo, anche se non sono propriamente un finger food, sono comode da mangiare anche in piedi.

Io le ho preparate con pasta di semola a fogli: ossia le lasagne di pasta senza uova, per adattarle alle formine dei muffin le ho spezzate a metà da crude. Ho usato questo tipo di pasta per ottenere un piatto 100% vegetale, ma potete prepararle come preferite.

Vediamo subito come preparare le lasagne cupcake con ragù vegetale!

lasagna cupcake

Lasagne Cupcake con Ragù Vegetale

Ingredienti

  • 200 gr di ragù vegetale (QUI la ricetta)
  • 120 gr di lasagne di semola (senza uova)
  • 60 gr di formaggio vegetale, io ho usato No-Muh alle erbe (QUESTO)

Preparazione

  1. Iniziate preparando il ragù vegetale, trovate QUI la ricetta.
  2. Tagliate a metà i figli di pasta per adattarli alle dimensioni degli stampini da muffin.
  3. Sbollentate li fogli di lasagna per ammorbidirli, ma lasciate molto al dente.
  4. Grattugiate il fotrmaggio vegetale.
  5. Usando gli stampini da muffin, componete le lasagna cupcake alternando uno strato di pasta, uno di ragù e uno di formaggio, terminando con abbondante formaggio vegetale.
  6. Infornate a 180° per 30 minuti.

Ecco pronte le vostre lasagne cupcake, servitele ben calde….buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

Torta al Limone Senza Burro, Latte e Uova

La torta al limone senza burro, latte e uova è una torta morbida, soffice e leggera, preparate senza nessun ingrediente di origine animale. Qualche giorno fa avevo visto la TORTA AL LIMONE SOFFICE, preparata da Elena, e l’aspetto era così invitante che non ho resistito e ho preparato questa torta appena ho avuto un po’ di tempo libero. Ho apportato però qualche modifica: invece della farina 00 ho usato un mix di farina 0 e integrale e invece dello zucchero bianco ho usato quello di canna, che secondo me rende i dolci molto più buoni e crea una crosticina irresistibile sulla torta.

Io non sono molto amante dei dolci al limone, la mia vera passione rimane sempre e comunque il cioccolato, però devo dire che questa torta mi è piaciuta molto e visto che qui non smetteva di pioere me la sono goduta comodamente sul divano, con una tazza di thè bollente.

Bene , vediamo subito come preparare la TORTA AL LIMONE SENZA BURRO, LATTE E UOVA!

Torta al limone senza burro e uova

Torta al Limone Senza Burro, Latte e Uova

Ingredienti

  • 200 gr di farina integrali
  • 100 gr di farina 0
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di olio di semi di girasole
  • 120 gr di succo di limone (circa 2 limoni più la scorza)
  • 180 gr di acqua
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione

  1. Unire le farine in una ciotola.
  2. Aggiungere lo zucchero, il lievito, la scorzetta dei limoni e la vanillina.
  3. Aggiungere il succo filtrato dei due limone, poi l’acqua e l’olio, mescolando per ottenere un impasto omogeneo e senza grumi.
  4. Mettete l’impasto in una tortiera da 24 cm e fate cuocere a 180° per 35 minuti. Ricordate che ogni forno è diverso, quindi fate sempre la prova stecchino prima di sfornare la torta!
  5. Io ho decorato la superficie con dello zucchero a velo, ma potete servira anche semplice, oppure decorando con una glassa o una farcitura di marmellata. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

Ragù Vegetale

Il ragù vegetale è un gustosissimo sugo preparato solo con ingredienti vegetali, senza nessun elemento di origine animale. Io l’ho preparato con macinato di muscolo di grano, ma potete prepararlo anche con seitan tagliato a pezzettini. E’ semplicissimo da preparare, bastano pochi ingredienti, ma è molto saporito ed è perfetto per preparare una grande varietà di piatti: va bene per condire la pasta, per fare le lasagne, da aggiungere al riso…io ci ho preparato una ricetta davvero originale, non vi svelo niente, ma prometto di pubblcarla prestissimo 😉

Vediamo subito come preparare il ragù vegetale!

Ragù vegetale

Ragù Vegetale

Ingredienti

  • 200 gr di macinato di Muscolo di Grano (vedi QUI)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • basilico q.b
  • olio, sale, pepe, q.b.

Preparazione

  1.  Tritare la cipolla e il sedano, tagliare a dadini la carota.
  2. Mettere a soffriggere le verdure in padella con 2-3 cucchiai di olio e fate soffriggere per qualche minuto.
  3. Aggiungete il macinato di muscolo di grano e fate cuocere 3-4 minuti, poi aggiungete il vino bianco e lasciate sfumare.
  4. Quando il vino è sfumato, aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere per una decina di minuti, fino a quando la passata non è ben ristretta.
  5. Quando è pronto, terminate con qualche foglia di basilico spezzettata con le mani, salate e pepate.

Ecco pronto il vostro ragù vegetale, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

Ragù vegetale

 

Maionese di Avocado

La maionese di avocado è una salsa facilissima e veloce da preparare, composta solo da avocado, limone e olio, con un pizzico di sale e pepe. Come la classica maionese, questa salsa può essere usata per arricchire una gran varietà di piatti: è buonissima spalmata sul pane, in accompagnamento a gustosi veggie burger, o servita insieme a delle verdure crude.

Provate a farla, resterete stupiti del sapore! Per prepararla facilmente è meglio utilizzare un avocado ben maturo, così si frullerà senza difficoltà. La maionese di avocado, essendo a base di frutta fresca, va conservata in frigo e consumata entro un paio di giorni.

Vediamo subito come preparare la maionese di avocado!

Maionese di Avocado

Maionese di Avocado

Ingredienti

  • 1 avocado maturo
  • 30 gr di succo di limone
  • 40 gr di olio d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Aprite l’avocado e tagliatelo a pezzi, se è ben maturo farete più in fretta.Potete cpire quanto è maturo dalla consistenza e dal colore, che diventa via via più scuro.
  2. Mettete nel mixer l’avocado, unite il limone e frullate.
  3. Aggiungete l’olio a filo e continuate a frullare fino a che non diventa ben omogena.
  4. Infine aggiustate di sale e pepe, assaggiate e valutate la quantità secondo il vostro gusto.

Ecco pronta la maionese di avocado, buon appetito! e Voi come la mangiate??

Provate la maionese di avocado con:

oppure provate la MAIONESE VEG SENZA UOVA!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

 

Nutella Vegan Fatta in casa

La nutella vegan fatta in casa è una preparazione simile alla corrispettiva, famosissima crema di cioccolato e nocciole, ma questa  versione, al contrario dell’originale, non contiene derivati animali, è molto più genuina e naturalmente cruelty-free!

Fare la nutella in casa è talmente semplice, che da quando l’ho fatta la prima volta non l’ho mai più comprata: inoltre ho scoperto che preferisco una consistenza più granulosa, con qualche pezzetto di nocciola che rimane visibile,..il profumo è davvero speciale, non vi dico il sapore!

Se sei goloso come me, QUI trovi lo speciale con i migliori dolci veg al cioccolato!

Vediamo subito come preparare la nutella vegan fatta in casa!

nutella vegan

Nutella Vegan Fatta in casa

Ingredienti

  • 80 gr di nocciole (io ho usato la granella)
  • 80 gr di cioccolato extra fondente
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di latte di riso (o altro latte vegetale a vostra scelta)
  • 30 gr di olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Mettete lo zucchero nel mixer e frullate fino a renderlo molto fine.
  2. Aggiungete le nocciole e frullate ancora fino ad ottenere una polvere.
  3. Aggiungete a filo l’olio e continuate a frullare: si formerà una crema molto pastosa, data dall’olio aggiunto e da quello contenuto nelle nocciole.
  4. Sciogliete il cioccolato fondente in u pentolino, insieme al latte.
  5. Aggiungete il latte di riso con il cioccolato fuso al mixer e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
  6. Ecco pronta la vostra nutella vegan fatta in casa…fatela raffreddare e rassodare in frigo qualche ora, poi potete conservarla in dispensa per 3-4 giorni…ma non durerà così tanto! 🙂

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

 

nutella vegan

Pagnotta Rustica Semi Integrale

La pagnotta rustica semi integrale è un pane molto genuino, saporito e perfetto per realizzare golose bruschette. E’ semplicissimo ad preparare, anche se non avete esperienza ad impastare, infatti la forma rustica di questa pagnotta è molto semplice da fare. Ormai sapete che io amo impastare e fare il pane in casa, lo trovo un’attività molto rilassante, mi calma e in più il profumo del pane nel forno mi mette sempre di buon umore.

Io ho arricchito questa pagnotta con una manciata di semi di girasole e sesamo, ma potete anche usare semi di altro tipo o non usarli proprio.

Vediamo subito come preparare la pagnotta rustica semi integrale!

Pagnotta Rustica semi integrale

Pagnotta Rustica Semi Integrale

Ingredienti

  • 100 gr di farina 0
  • 200 gr di farina integrale
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai d’olio
  • 6 gr di lievito secco di birra
  • 170 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • semi vari q.b. (Io girasole, sesamo)

Preparazione

  1. Unite le due farine n una ciotola, con il sale e l’olio, e mescolate con un cucchiaio.
  2. Sciogliete lievito e zucchero nell’acqua tiepida, poi versatela gradualmente nella ciotola.
  3. Mescolate con un cucchiaio e appena potete impastate a mano.
  4. Incorporate i semi all’impasto e continuate a lavorarlo a mano per qualche minuto.
  5. Formate una palla e fate lievitare per 3 ore sotto un canovaccio, io lo metto nel forno per  tenerlo al riparo da correnti d’aria.
  6. Formate la pagnotta rustica : schiacciate leggermente la palla fino a formare un rettangolo, poi piegate gli angoli verso l’interno e capovolgetelo per lasciare le pieghe sul lato inferiore. Praticate dei tagli diagonali sulla superficie della pagnotta.
  7. Lasciate lievitare un’altra ora, poi spennellate la superficie con un po’ d’olio e infornare a 180° sul ripiano centrale del forno per 30 minuti circa. Ricordate che ogni forno è diverso, quindi valutate la cottura della vostra pagnotta: se la crosta diventa scura è pronta, se è ancora pallida lasciate in forno qualche minuto extra.

Ecco pronta la vostra pagnotta rustica semi integrale, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

La torta salata con funghi e pistacchi è un’originale torta salata senza ingredienti derivati animali, una ricetta vegan che riscuoterà un grande successo anche tra gli onnivori. Infatti, il gusto pieno e rotondo dei funghi si accompagna alla croccantezza dei pistacchi, il tutto racchiuso in un guscio di sfoglia. I funghi poi in autunno sono un passpartout, un ingrediente che non puo mancare dalle tavole!!

Questa torta salata è semplice e veloce da preparare, io ho usato i funghi surgelato, ma potete usare anche quelli freschi. Vediamo subito come preparare la torta salata con funghi e pistacchi!

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo (oppure pasta matta, vedi QUI)
  • 300 gr d funghi champignons a fette surgelati
  • 100 gr di pistacchi
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo un mazzetto

Preparazione

  1. Mettete i funghi ancora surgelati in una padella e fate cuocere coperto. Quando i funghi sono morbidi, se c’è molta acqua scolatela e aggiungete il prezzemolo tritato.
  2. Aggiungete sale e pepe ai funghi.
  3. Sgusciate e tritate i pistacchi: io li ho tritati con il coltellooerchè preferisco che si sentano i pezzi grossi, ma se avete difficoltà tritateli con il mixer.
  4. Aggiungete 3/4 dei pistacchi ai funghi.
  5. Stendete il rotolo di sfoglia o di pasta matta in una teglia tonda e farcitela con il ripieno.
  6. Bucherellate i fondo della sfoglia e ripiegate all’interno i bordi che fuorisescono dalla teglia.
  7. Infornate a 180° per 35 minuti, poi decorate la superficie della torta salata con i pistacchi tenuti da parte.
  8. Servite calda o tiepida, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!