Polpettone con fresco vivo

Il macinato è un ingrediente molto versatile, si può usare per fare degli ottimi ragù, polpette, hamburger o, come nel mio caso, il polpettone. Questo si può farcire a proprio piacimento ed è un ottimo escamotage per far mangiare la carne, e magari le verdure, ai bambini.
Io ho usato il “fresco vivo” un formaggio simile al brie che produce il caseificio vicino a casa mia. Mi sto impegnando per una cucina più naturale e sana possibile, favorendo soprattutto i prodotti locali e il chilometro zero.

11029749_10206260209769557_1412231582_o

Ingredienti (per 4-6 persone):

  • 500 g di macinato di vitello
  • 200 g di fresco vivo (o brie)
  • 2 cucchiai di erbe aromatiche (salvia, prezzemolo, menta, basilico)
  • 1 uovo
  • 1 patata
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pangrattato
  • olio evo
  • farina qb
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Sbucciare una patata e sbollentarla per una ventina di minuti.
  2. In una terrina mescolare il macinato con le erbe aromatiche, l’uovo, il parmigiano, la patata lasciata intiepidire e schiacciata, sale e pepe. Se il composto risultasse troppo morbido aggiungere due o tre cucchiai di pangrattato
  3. Accendere il forno a 200° in modalità ventilata.
  4. Trasferire il composto su carta da forno e appiattirlo con le mani. Prendere il mattarello e, con un foglio di carta forno posto sopra il macinato, stenderlo fino ad ottenere un rettangolo spesso 2 cm circa.
  5. Togliere la buccia dal fresco vivo (o brie) e tagliarlo a fette.
  6. Posizionarlo sul lato lungo del rettangolo a 4 cm circa dal bordo.
  7. Arrotolare il composto attorno al formaggio, infarinarlo e spennelarlo con l’olio.
  8. Avvolgerlo nella carta forno e legare le estremità con uno spago da cucina.
  9. Mettere il polpettone in forno per 45 minuti.
  10. Toglierlo dal forno, eliminare la carta forno e farlo intiepidire con sopra un peso.
  11. Tagliarlo a fette e servire con il sughetto formatosi durante la cottura.

11032090_10206260205329446_2110926954_o

(Visited 252 times, 1 visits today)
Precedente Marmellata di mele Successivo Torta con nutella e banana