Crea sito

CIAMBELLE DI CARNEVALE

Considerato che domani é Carnevale 🎭 e che martedì questo bellissimo periodo colorato finirà, inizio a proporvi qualche ricetta dolce e salata tipica della tradizione. Ma siamo sicuri di sapere cosa significa carnevale? Non è solo cibo e coriandoli 🎊 La fine del Carnevale, infatti, coincide con l’inizio della quaresima che, per precetto cattolico, prevede l’astensione dal mangiare la carne. Meno nota e chiara è l’usanza di gettarsi i “coriandoli”. Il piatto che vi propongo oggi sono le classiche CIABELLE FRITTE DI CARNEVALE che qui in Toscana vengono chiamate Ciambellini, il cui impasto é realizzato con patate @bioexpress.it così che risultino morbide e gustose . ho inoltre utilizzato la farina @farinaistinta ed il risultato è stato ottimo

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni30 ciambelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina Istinta
  • 1 bustinalievito di birra da 25 g
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 3Uova
  • 1Limone grattato
  • 3Patate medie bioexpress
  • cucchiaiFecola di patate
  • q.b.Latte
  • q.b.Zucchero

Preparazione

  1. per le ciambelle di carnevale è necessario iniziare dall’impasto:

    si mettono innanzitutto le patate a lessare

    una volta pronte si passano nel passaverdure e si aggiungono in una ciotola con la farina e lo zucchero

    poi si scioglie il lievito con latte tiepido, lo si aggiunge all’impasto

    si aggiungono le uova sbattute e infine il limone grattato e si continua a mescolare fino a che l’impasto non arriva ad una consistenza solida tale da poterlo lavorare ancora

    quando non attaccherà più le mani si può iniziare a fare delle striscioline che, avvolgendole su loro stesse poi formeranno la ciambella

  2. nel fare le ciambelle, vanno poi riposte nel mentre, su di un piano ben infarinato e coperte mentre si fanno le altre così che poi si inizierà dalle prime a friggere che saranno ben lievitate. ( per questi ciambellini basteranno 30-40 minuti di lievitazione )

    nel mentre si preparano le ultime ciambelle , si mette l’olio a scaldare e si preparano anche due ciotole, in una ci si mette lo zucchero e nell’altra le ciambelle zuccherate e passate nello zucchero

    nel fliggerle , vanno fatte stare veramente meno di un minuto, appena si vedono dorare girarle dall’altra parte e quando è dorata anche l’altra parte toglierle, passarle nello zucchero e metterle nell’apposita ciotola.

     

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CIAMBELLE DI CARNEVALE

CIAMBELLE DI CARNEVALE 

Buongiorno e buon martedì, essendo già in pieno carnevale vi propongo una ricettina che ho provato per la prima volta proprio in questi giorni, LE CIAMBELLE DI CARNEVALE. Ho usato una vecchia ricetta di mia mamma che non richiede lunghi tempi di lievitazione  e soprattutto che lascia le ciambelle di carnevale soffici soffici.

INGREDIENTI CIAMBELLE DI CARNEVALE  ( per 100 circa) :

  • 800 g farina
  • 2 panetti da 25 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 pizzichi di sale
  • 5 uova
  • limone grattato
  • 3 patate medie
  • un cucchiaio di fecola
  • latte q.b per sciogliere il lievito

zucchero q.b per passarle a fine cottura

olio di semi per cuocerle

 

PROCEDIMENTO :

per le ciambelle di carnevale è necessario iniziare dall’impasto:

  1. si mettono innanzitutto le patate a lessare
  2. una volta pronte si passano nel passaverdure e si aggiungono in una ciotola alla farina e allo zucchero
  3. poi si scioglie il lievito con latte tiepido, lo si aggiunge all’impasto
  4. si aggiungono le uova sbattute e infine il limone grattato e si continua a mescolare fino a che l’impasto non arriva ad una consistenza solida tale da poterlo lavorare ancora
  5. quando non attaccherà più le mani si può iniziare a fare delle striscioline che, avvolgendole su loro stesse poi formeranno la ciambella
  6. nel fare le ciambelle, vanno poi riposte nel mentre, su di un piano ben infarinato e coperte mentre si fanno le altre così che poi si inizierà dalle prime a friggere che saranno ben lievitate. ( per questi ciambellini basteranno 30-40 minuti di lievitazione )
  7. nel mentre si preparano le ultime ciambelle , si mette l’olio a scaldare e si preparano anche due ciotole, in una ci si mette lo zucchero e nell’altra le ciambelle zuccherate e passate nello zucchero
  8. nel fliggerle , vanno fatte stare veramente meno di un minuto, appena si vedono dorare girarle dall’altra parte e quando è dorata anche l’altra parte toglierle, passarle nello zucchero e metterle nell’apposita ciotola.

Spero vi sia piaciuta la mia ricettina, a casa mia ha fatto breccia nel cuore di tutti , vengono veramente soffici e gustosi!

Buona giornata Ely

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!