Plumcake bicolore, ricetta semplice per dolce marmorizzato

La ricetta di questo dolce marmorizzato l’ho presa in una raccolta a schede che mi è stata inviata per posta, onestamente nulla di che, ma questo dolce l’ho voluto provare, anche per variare la merenda delle mie figlie. Operazione riuscitissima! Consiglio di gustare il plumcake bicolore anche per la prima colazione, si sposa benissimo con latte e caffè, o con uno sbuffo di panna montata sulla fetta. In una versione molto più porca, mi immagino la fetta spalmata di nutella, ma qui andiamo sul proibitissimo #foodporn.

plumcake bicolore al fondente
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Zucchero 100 g
  • Olio di semi di girasole 100 g
  • Cioccolato fondente al 60-69% 100 g
  • Uova 3
  • Vanillina 1 bustina
  • Latte parzialmente scremato 1 bicchiere
  • Lievito chimico in polvere 1 bustina

Per decorare

  • zucchero semolato 2 cucchiai
  • Gocce di cioccolato fondente 1 cucchiaio

Preparazione

  1. In una ciotola capiente, metti tutta la farina con lo zucchero, la vanillina ed il lievito, prima setacciato per eliminare eventuali grumi. Fai sciogliere il burro al microonde a calore moderato per evitare che si bruci. In un’altra ciotolina sbatti le uova, unisci il latte e infine il burro fatto intiepidire leggermente e aggiungi la cremina ottenuta al mix di polveri. Mescola bene, anche con le fruste elettriche se preferisci un impasto più raffinato, fino ad ottenere una crema soda e morbida.

  2. Fai sciogliere al microonde o a bagnomaria, il cioccolato fondente, deve risultare assolutamente privo di grumi. Lascia leggermente intiepidire e nel frattempo prendi lo stampo da plumcake ed imburra il fondo e le pareti, spolverizza con un po’ di farina, eliminando quella in eccesso. Versa i 3/4 dell’impasto nello stampo e livellalo bene sul fondo. Unisci il cioccolato fuso al restante impasto e mescola bene fino ad ottenere un impasto di colore scuro ed omogeneo. A questo punto non resta altro da fare se non versare l’impasto al cioccolato su quello chiaro. Puoi lasciare così in modo che i due colori siano ben staccati nella fetta, oppure, con uno spiedino, puoi leggermente mescolare i due impasti per creare un effetto marmorizzato.

  3. Accendi il forno a 180 gradi, mentre aspetti che arrivi a temperatura, spolverizza la superficie del dolce con lo zucchero semolato e le gocce di cioccolato. Inforna per almeno 45 minuti, controlla la cottura visto che i forni lavorano tutti in modo diverso.

 
Precedente Quattro quarti, ricetta dolce Successivo Pasta brisee - ricetta base

Lascia un commento