Risotto agli asparagi, un primo piatto primaverile dal sapore delicato perfetto per pranzi e cene a base di verdure! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi preparo un bel risotto dalle tenui sfumature di verde. Un risotto agli asparagi davvero ottimo e facile da preparare, se avete degli asparagi spessi vi consiglio di pelarli mentre se avete degli asparagi più sottili potete evitare questa operazione (anche perché altrimenti poi che vi resta?). La versatilità di questo risotto è che lo potete preparare comodamente anche con gli asparagi congelati che trovate in commercio, quindi è un piatto che si può preparare tutto l’anno ma io consiglio di usare maggiormente gli asparagi freschi che in questo periodo si trovano facilmente e sono davvero deliziosi e genuini!

Ingredienti per 2:

  • 200 g di riso per risotti
  • 1 porro
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 20 g di parmigiano
  • 20 g di burro
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 600 ml di brodo vegetale
  • Pepe nero

Risotto agli asparagi

PREPARAZIONE:

Prendete il porro, eliminate la parte verde e le radici quindi tritatelo finemente. Prendete gli asparagi, eliminate la parte finale più dura quindi pelateli e riduceteli a rondelle facendo attenzione a conservare le punte intere. Fate dorare leggermente il porro in una padella dai bordi alti insieme  a 10 g di burro e l’olio, unite le rondelle di asparagi  e fate rosolare brevemente, aggiungete il riso  e fatelo tostare con il condimento. Bagnate con il vino bianco ed alzate leggermente la fiamma in modo da farlo evaporare, versate due mestoli di brodo bollente ed appena saranno evaporati aggiungete le punte di asparagi e mescolate.

Unite un mestolo di brodo alla volta finché il riso non sarà cotto, spegnete la fiamma ed aggiungete il restante burro e parmigiano, un pizzico di pepe nero e mescolate. Lasciate riposare 5 minuti con il coperchio e servite in tavola il vostro risotto agli asparagi.

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *