Panini morbidissimi senza glutine

Panini morbidissimi senza glutineBuongiorno,ecco la ricetta dei Panini morbidissimi senza glutine pubblicati ieri sulla nostra pagina facebook…finalmente sono riuscita a scrivervi le dosi precise e il procedimento dei Panini morbidissimi senza glutine!Allora vediamo subito cosa occorre e come procedere nella lievitazione.

Panini morbidissimi senza glutine

 

Ingredienti

°500 gr di farina senza glutine  Farmo Fibrepan

°420 gr di acqua tiepida

°1 cubetto di lievito di birra

°1 presa di sale

°1 cucchiaino di zucchero

°2 cucchiai d’olio evo

Guarda la video ricetta qui sotto :


Procedimento

In una terrina fate sciogliere il lievito con  un po d’ acqua e lo zucchero ( facoltativo )

Unite la farina e con l’aiuto del cucchiaio  oppure delle fruste elettriche iniziate ad impastare (l’impasto risulterà molto appiccicoso). Continuate a versare l’altra acqua

Unite l’olio e infine il sale e lasciate lievitare ,coperto con la pellicola,per circa 1 ora e 30

*Mi raccomando ,le dosi sono 500 farina e 420 acqua…non aggiungete altra farina altrimenti l’impasto si secca troppo ok??

Non appena l’impasto sarà raddoppiato ,con le mani unte d’olio oppure bagnate ,date la forma dei panini e posizionateli su una teglia con carta da forno .

* quando date la forma,cercate di portare l’impasto verso l’interno nel basso.

Lasciate lievitare per altri 15 minuti

* io accendo il fornetto a 220 gradi e le teglie le posiziono sopra così il calore del forno li fa lievitare di più 😀

Accendete il forno a 220 gradi e posizionate dentro,una ciotola di acqua che servirà a catturare l’umidità

Spennellate d’olio i panini e fate cuocere sempre a 220 gr per 25 minuti

Sfornate e lasciateli raffreddare

I vostri Panini morbidissimi senza glutine sono pronti,non vi resta che gustarveli con una fettina di mortadella fresca oppure con la nutella .

Panini morbidissimi senza glutine

Mio marito (non celiaco) ieri sera,si è mangiato ben 2 e senza niente..vuoto,ha detto che voleva gustarseli belli caldi .

Spero che questa ricetta vi piaccia e se li provate non esitate a inviarmi le foto nella pagina facebook.

Vi aspetto nel nuovo gruppo facebook => In cucina con Zero glutine 100% Bontà 

A domani con una nuova ricetta

un bacio Mary

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

 

 

31 Risposte a “Panini morbidissimi senza glutine”

  1. Sono davvero belli! Mi sembrano morbidissimi.
    Uso quasi sempre, per non dire sempre, la Farmo Low Protein per i miei lievitati e devo dire che la trovo ottima davvero.
    Proverò questa ricetta però dovrò adattarla agli altri miei senza.
    Buona giornata Mary e a rileggerci presto tra ricette e sorrisi 😀

      1. Salve, ho una bambina che è diventata intollerante al glutine da poco, cerco sempre nuove idee per i suoi piatti, visto che in tutte le Vs ricette usate l’impastatrice, mi chiedevo: io non ho tale appaecchio, posso impastare a mano e ottengo gli stessi risultati? Se così non fosse, mi daresti dei consigli?

        1. Ciao Sabina, usiamo l’impastatrice per comodità ,ma puoi impastare a mano tranquillamente. Magari con dei guanti oppure con l’aiuto di un cucchiaio. Purtroppo per alcune ricette serve un’alta percentuale di liquidi per garantire una maggiore morbidezza e umidità al pane ad esempio 🙂

          1. Ti ringrazio per i consigli, proverò in questi giorni la ricetta dei panini morbidissimi e poi ti farò sapere. A presto

  2. HO PROVATO A FARE I TUOI PANINI MA NON SONO VENUTI MORBIDI E NEMMENO SONO LIEVITATI TANTISSIMO. ti spiego quando faccio il panne senza glutine o non mi lievita se l’impasto è più duro e puoi fare le forme che vuoi o se lievita viene senpre schiacciato, quindi non vengono panini ma schiacciatini, in più ti chieso un consiglio quando mio figlio deve portare i panini fuori casa se li mangia dopo delle ore sono sempre duri………….mi puoi dare dei consigli sulla buona riuscita. grazie infinite

    1. Strano Cecilia,questa ricetta è stata provata e rifatta da tante persone…forse hai usato poca acqua?? e questi panini,sono morbidissimi anche dopo 2 3 giorni..riprova seguendo la ricetta passo passo,e se ti serve aiuto,mandaci un messaggio nella nostra pagina facebook 😉

  3. Ciao, sono riuscita finalmente a fare i panini; sono fantastici!! Mia figlia li adora, mi puoi dare dei consigli per conservarli, in modo che restino freschi? A presto Sabina

    1. Ciao Sabina,mi fa davvero piacere che sono piaciuti a tua figlia 😀 Puoi congelarli e tirar fuori 1 oretta prima di scaldarli 5 minuti oppure conservarli nei sacchetti trasparenti ,quelli che si usano per surgelare.

  4. Ciao sono tatiana questi panini sembrano deliziosi provero a farli visto che mio marito mi ha regalato la planetaria….eurekaaaaa….spero di far felice mia figlia…grazie x tutte le ricette che ci date vi seguo tantissimo

  5. Sto facendo i panini morbidissimi e sembra che sia riuscita nell’ impresa….ma posso congelarli dopo averli cotti? Altrimenti come li conservo e quanto durano? Xe quelli che compro confezionati li devo conservare in frigorifero e cmq scaldarli ogni santissima volta altrimenti si ammuffiscono

    1. Ciao Tatiana ,si puoi congelarli e tirarli fuori un’oretta prima.. Li scaldi e tornano morbidi come appena fatti

  6. Fatti…..UNO SPETTACOLO!!!!!!li ho mangiati anch’ io…mia figlia é rimasta a bocca aperta…contentissima di mangiare un pane buonissimo finalmente…grazie grazie ancora…..;-*

  7. “* quando date la forma,cercate di portare l’impasto verso l’interno nel basso..”
    potresti spiegarmi cosa vuol dire? più ci penso e meno capisco!! grazie mille!

    1. Con le mani bisogna dare delle pieghe e quindo portare l’estremità dell’impasto verso il centro partendo da tutti i lati

  8. Fatti….Buonissimi!!!Avevo paura perchè il mio impasto era un po’ molle ma sono usciti una favola!!!ho provato a surgelarne alcuni e li mangiati senza scaldarli ed erano buonissimi! Grazie per la ricetta!!

  9. Ciao! Vorrei chiederti se hai mai usato il lievito secco. Vivo in Australia e non sono ancora riuscita a trovare i cubetti di lievito fresco così. Dici che se uso questo sarà la stessa cosa?
    Grazie

  10. Ciao scusami, non capisco una cosa nel passaggio della cottura. Accendo il forno per scaldarlo e metto dentro a forno freddo la teglia o la teglia con i panini?
    Grazie mille

    1. Accendi il forno e nella parte bassa metti una ciotola d’acqua. Nel frattempo che il forno arriva a temperatura formi i panini

  11. Ciao, ho provato 2 volte a seguire la tua ricetta. Purtroppo in questo periodo riesco a trovare solo la farina Schar. La prima volta con le tue dosi l’impasto è venuto molto più morbido rispetto a come si vede nel video e di conseguenza una volta formati i panini non rimanevano belli alto, ma si afflociavano venendo piatti, seppur morbidi e buoni. Lo seconda volta ho ridotto la dose di acqua di 20 gr (ho fatto metà dose), ma stesso problema, però alcuni panini li ho impastati con altra farina e sono venuti comunque morbidi ma più alti. Secondo te è colpa della marca della farina? Potrei riprovare mettendo ancora meno acqua? Magari 170/180 su 250 di farina? O sbaglio qualcos’altro? Io aspetto che il volume raddoppi, ma l’impasto è sì gonfio, ma comunque appiccicoso e morbido. Grazie

    1. La farina Schar Mix B richiede meno dose di liquidi e a quanto pare l’ultima produzione che stanno mandando nei negozi sta creando problemi. Poi se invece hai usato la farina semplice con scritto solo Farina, bhè quella non è indicata per fare pane e panini ma va mescolata ad altre farine.

  12. In realtà ho usato il mix it universale di schar. L’unico disponibile al momento in zona. Proverò diminuendo ancora l’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.