Crea sito

CROSTATA DI FRUTTA di MONICA

Eccoci di nuovo sul blog con un’altra ricetta. Questa volta si tratta della Crostata di frutta di Monica realizzata appunto dalla nostra amica Monica per l’incontro di domenica 7 maggio. Come potete immaginare questo dolce ha avuto vita breve ma siamo comunque riusciti a scattare qualche (brutta) foto. 

 

Questa torta è super colorata, estiva e mette tutti di buon umore! 

Cosa state aspettando? Realizzate con noi la Crostata di frutta di Monica di Una Famiglia in Cucina!  Ecco le istruzioni…

PROCEDIMENTO CROSTATA DI FRUTTA di MONICA

Tempo: 40′

Porzioni: 6 persone

La preparazione è sostanzialmente suddivisa in tre step: frolla, crema e guarnizione con frutta.

Per la pasta FROLLA vi occorrono:

  • 300 g di farina
  • 100 g di burro
  • 90 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • latte q.b.

Per prima cosa tirate fuori dal frigo il burro e fatelo sciogliere a temperatura ambiente. Setacciate bene la farina con lievito e zucchero e create il “vulcano” (o “fontana”) in cui andate ad aggiungere uovo e burro sciolto. A questo punto potete lavorare la pasta facendo piccole aggiunte di latte fino ad ottenere un composto con la giusta consistenza. Naturalmente nel caso abbiate a disposizione una macchina impastatrice vi risulterà tutto più semplice. Adesso potete stendere la pasta, utilizzando un mattarello, per poi riporla in una teglia rivestita di carta da forno ( se vi risulta più agevole in alternativa potete usare una teglia in alluminio) e infine cuocerla a 200° per circa 20′.

 

Per la preparazione della CREMA domandatevi se siete particolarmente di fretta:

-se la risposta è si, potete ricorrere all’utilizzo del preparato per dolci “Orocrema” seguendo la ricetta per dessert in tazza, che trovate sul retro della busta. 

-se la risposta è no vi invitiamo a preparare la crema pasticcera per la vostra Crostata di frutta di Monica seguendo la ricetta di Una Famiglia in Cucina.

Una volta che la crema si sarà raffreddata potrete disporla all’interno della base di pasta frolla.

Per il terzo ed ultimo step, ovvero la GUARNIZIONE DI FRUTTA, non dovete far altro che lavare, sbucciare e tagliare la frutta che avete scelto ( potete sbizzarrirvi!) per la vostra Crostata di frutta di Monica; disporla con fantasia sopra allo strato di crema pasticcera per poi dare una bella spruzzatina di gelatina spray!

 

 

Date un’occhiata anche alla nostra crostata mascarpone e lamponi 😉