Risotto alle verdurine cremoso e leggero

Questo Risotto alle verdurine  e’ molto saporito, anche se a vedere gli ingredienti sembrerebbe un po’ indifferente. Ha la cremosita’ propria del risotto con ingredienti leggeri e nutrienti.

Si può adattare anche ad una cenetta romantica, visto che in questi casi e’ meglio rimanere leggeri, magari provatelo per San valentino

Ottimo anche per i bambini.risotto alle verdurine

Risotto alle verdurine cremoso e leggero

Ingredienti:

  • 160 gr di riso
  • 1/2 Cipolla bianca
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 100 gr di pisellini sgranati (io ho usato quelli surgelati)
  • 2 carote
  • 1 casta di sedano verde
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 750 ml di brodo vegetale (trovate qui la ricetta)
  • 1 cucchiaio di burro o margarina vegetale
  • 30 gr di parmigiano grattugiato*
  • Pepe facoltativo

Preparazione:

Lavate le carote, spuntatele e pelatele con un, pelapatate o un coltello, tagliatele a raduni piccoli più o meno delle dimensioni dei piselli.
Sbucciare la cipolla  tritatela con un coltello o con la mezzaluna.
Lavate il sedano, eliminare i filamenti e tagliatelo a pezzettini di circa 1/2 cm.

Scaldate l’olio in un tegame o in una padella antiaderente a bordi alti, aggiungete la cipolla, soffriggetela un paio di minuti mescolando, unite mezzo mestolo di brodo, abbassate la fiamma e coprite, fate appassire la cipolla finché risulterà quasi trasparente, se necessario aggiungete altro brodo.
Alzate la fiamma, unite carote e sedano, rosolateli a fuoco vivo 1 minuto, aggiungete 1 mestolo di brodo e lasciate asciugare per circa 10 minuti a fiamma moderata.

Se usate piselli freschi uniteli insieme alle carote, se usate quelli surgelati, potete unirli a meta’ cottura del riso.

Unite il riso, rosolatelo a fuoco vivo per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
Bagnate con il vino, fate evaporare per 1 minuto sempre mescolando.

Unire una mestolata di brodo e proseguire la cottura a fiamma moderata senza 
coperchio, mescolando spesso e aggiungendo brodo quando il precedente viene 
assorbito. Continuate fino a completa cottura del riso.

Il risotto deve rimanere morbido, ma non brodoso.

A cottura ultimata spegnete il fuoco, unite il burro e il formaggio grattugiato e il pepe se gradito.
Mantecate delicatamente.

Mettete il coperchio e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Se volete presentarlo con la decorazione di piselli e carote, io ho fato in questo modo: ho tagliato le carote a pezzettini, ho scottato separatamente i piselli e i pezzetti di carote in acqua bollente salata, poi li ho passato qualche minuto in una padellina con un pochino di burro e ho usato dei tagliabiscotti per dare la forma a cuore e cerchio, il riso l’l’ho messo in un coppapasta.

*NOTA VEGETARIANA

Se la pietanza viene preparata per ospiti vegetariani, scegliete formaggio senza caglio animale, cliccando QUI, trovate una lista di formaggi con caglio di provenienza non animale.

Seguimi anche sula mia pagina facebook Stellina in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.