Pasta frolla al miele e cannella

La Pasta frolla al miele e cannella è saporita e profumata, non contiene zucchero, ne burro ed è perfetta per la preparazione di biscotti, crostate leggere e gustose.

Molto friabile e aromatica, si sposa benissimo con la frutta fresca e secca, in particolare con mele e pere, o mandorle noci e pinoli, almeno a me piace così, voi che abbinamento fareste?

Io intanto preparo dei biscottini sani e buoni da mettere nella calza della befana 😉Pasta frolla al miele e cannella

Pasta frolla al miele e cannella

Ingredienti:

  • 100 g di miele
  • 300 g di farina
  • 1 uovo
  • 90 g di olio d’oliva
  • 5 g di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci

Preparazione:

Setacciate in una ciotola capiente, la farina, il lievito e la cannella, fate in modo di distribuire uniformemente quest’ultima.

In un’ altra ciotola mettete l’uovo, il sale ed il miele, montate con una frusta a mano o un frullino elettrico, dovrete ottenere un composto omogeneo.

A questo punto dovete cominciare a formare l’impasto vero e proprio.

Unite poco olio e poca farina al composto di uova e miele ed incorporateli aiutandovi con un cucchiaio di legno o una spatola.

Continuate ad aggiungere l’olio ed il miscuglio di farina fino ad esaurimento degli ingredienti.

Quando avrete terminato tutti gli ingredienti, impastate velocemente con le mani, l’impasto dovrà essere compatto.

Trasferite l’impasto su un piano di lavoro precedentemente infarinato.

Non lavoratelo troppo, ma energicamente, formate una palla e mettetela in un canovaccio asciutto e infarinato.

Mettete la palla in un luogo asciutto e lasciate riposare la pasta frolla al miele e cannella per mezz’ora, se fa troppo caldo, tenetela in frigo, nella parte meno fredda.

Per stenderla più facilmente potete mettere la pasta frolla tra due fogli di carta forno.

Poi potete preparare ciò che più preferite, la cottura in generale va fatta a 180°C, ma se fate dei biscotti molto sottili, cuoceteli a 160°C per evitare di bruciare i bordi.

Sentirete che profumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.