Bucatini con crema di fave e pecorino

I Bucatini con crema di fave e pecorino, una pasta buona e semplice, con ingredienti che si abbinano naturalmente in ricette della tradizione e non.
Se amate le fave, non potete non provarli, somigliano un po’ ad una cacio e pepe, ma con la crema di fave…senza offesa per la tradizione 😀

Bucatini con crema di fave e pecorino
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Bucatini con crema di fave e pecorino

  • 320 gBucatini
  • 1/4Cipolla bianca
  • 50 gPecorino romano
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Padella – antiaderente

Preparazione dei Bucatini con crema di fave e pecorino

  1. Portate a bollore dell’acqua in un pentolino, scottate le fave per 1 minuti circa, scolatele, passatele sotto l’acqua corrente ed eliminare la pellicina esterna.

    Portare a bollore abbondante acqua per la cottura della pasta,salatela con del sale grosso solo quando bolle.

    Tagliate la cipolla a fettine sottili, scaldate l’olio in una padella antiaderente, aggiungete le fettine di cipolla e fatele appassire a fuoco basso, con coperchio per un paio di minuti, se si colorano troppo aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

    Aggiungete le fave sgusciate e fatele insaporire per un minuto circa, salare e spegnere il fuoco.

    Mettete fave e cipolle nel frullatore o nel bicchiere del minipimer e frullate riducendolo in crema, se risultasse troppo densa e grandiosa, potete aggiungere dell’olio oppure un po’ di acqua di cottura della pasta, io ho usato l’acqua per avere un condimento più leggero.

    Cuocete la pasta, ma scolatela molto al dente, conservate l’acqua di cottura, mettete i bucatini direttamente nella padella in cui avete fatto saltare le fave.

    Aggiungete in padella poca acqua di cottura per volta, continuare fino a cottura della pasta, come fareste per un risotto, quando la pasta sarà quasi cotta, aggiungete il pecorino grattugiato e un cucchiaio di acqua di cottura, se il fondo di cottura risultasse troppo asciutto.

    Mescolate bene e delicatamente, si formerà una cremina deliziosa, spolverizzate con pepe a piacere.

    Dividete la crema di fave in 4 piatto e sistemate sopra i bucatini.

    Se avete fretta, potete anche mescolare la crema di fave ai bucatini distrattamente in padella, saranno buoni lo stesso.

    Seguimi anche sula mia pagina facebook Stellina in cucina

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Bucatini con crema di fave e pecorino”

  1. Le fave vanno scottate in acqua bollente, per sgusciarle facilmente, prima di farle saltare in padella.
    È indicato all’inizio della preparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.