Albero di natale di pane con pomodoro e mozzarella

L’ albero di natale di pane con pomodoro e mozzarella è scenografico, buono e molto semplice da fare, farete un figurone con i vostri ospiti, inoltre è perfetto sia come centro tavola commestibile, o come portata per un buffet o una cena in piedi, visto che si può mangiare con le mani, staccando le singole roselline.
Il procedimento è lo stesso che si usa per la pizza di rose, ma questo ha una forma festosa e natalizia 🙂

Albero di Natale di pane
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la pasta di pane

  • 250 g Semola di grano duro rimacinata
  • 1/2 bustina Lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 125/150 ml Acqua
  • 1/2 cucchiaino Sale fino

Per il condimento

  • q.b. Olio di oliva
  • circa 200 g Mozzarella
  • 300 g Pomodori pelati
  • qualche foglie Basilico
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Versata la farina in una grossa ciotola, aggiungete il lievito con lo zucchero, lo zucchero accelera la lievitazione dei lieviti disidratati.
    Unite il sale, ma non direttamente sul lievito, visto che il sale blocca la lievitazione.
    Unite poco alla vota l’acqua e mescolate, dovrete ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
    Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, trasferitelo su un piano di lavoro infarinato.
    Lavoratelo energicamente allargandolo e richiudendolo.
    Se tende ad appiccicarsi alle mani, non aggiungete subito farina, abbiate pazienza e continuate a lavorare, facendo assorbire l’acqua, in questo modo risulterà più morbido.
    Battete più volte l’impasto sul piano di lavoro con forza, se ne avete voglia, schiaffeggiatelo, in modo da far uscire l’aria.
    Alla fine dovrete ottenere una pasta di pane liscia ed elastica, formate una palla e mettetela in una ciotola infarinata.
    Praticate sull’impasto un’incisione a croce, cospargete sopra un po’ d farina, coprite la ciotola con un canovaccio umido.
    Mettete l’impasto in forno spento per circa 40/50 minuti.
    Mettete la mozzarella in un colino o in una scolapasdta.
    Mentre la pasta lievita, passate il pelato al passaverdure, o schiacciatelo con una forchetta, non lo frullate per non rompere le fibre del pomodoro.
    Lavate e asciugate le foglie di basilico, salate il pomodoro e aggiungete le foglie di basilico spezzettate con le mani.
    Tagliate la mozzarella a fettine sottili o a pezzetti.
    Prendete l’impasto, trasferitelo su un piano di lavoro infarinato, se volete fare delle roselline di pane piccole dividete l’impasto in 4, e stendete un pezzo per volta con le mani o con l’aiuto di un matterello, se invece volete rose più grandi potete anche dividerlo in 2, per fare l’albero vi consiglio di farle piccole, mentre se volete fare la pizza di rose, andranno bene anche più grandi.
    Preparate una teglia da forno ricoperta di carta forno, ungetela leggermente con l’olio d’oliva.
    Lavorate un pezzo di impasto per volta, metteteci sopra del pomodoro aiutandovi con un cucchiaio, fate uno strato abbastanza sottile, aggiungete la mozzarella, coprendo quasi tutta la striscia di impasto e lasciando scoperto un cm di pasta su entrambi i lati lunghi.
    Arrotolate l’ impasto farcito dalla parte non coperta di pomodoro, otterrete un salsicciotto, chiudetelo inumidendovi leggermente la punta delle dita con poca acqua.
    Tagliate il salsicciotto farcito a pezzi di circa 3 cm, sistemate ogni rosellina così ottenuta sulla placca da forno preparata, non mettetele troppo vicine, perchè dovranno lievitare ancora. dandogli la forma di albero di natale, non vi preoccupate per il ripieno, la carta forno impedirà che si appiccichi, mentre per quello nella parte superiore delle rose, potete spingerlo un pochino in dentro con l’aiuto di un cucchiaino.
    Mettete l’albero di natale di pane in forno spento e lasciatelo lievitare per circa 40 minuti ancora.
    Trascorso il tempo di lievitazione, accendete il forno a 200°C.
    Spennellate l’albero di natale di pane con olio d’oliva, infornate a forno caldo e cuocete per circa 30 minuti, il tempo di cottura può variare in base alle caratteristiche e alla potenza del vostro forno, quindi regolatevi.
    Sfornate, aspettate qualche minuto e servite, buono caldo, tiepido e anche freddo.

Idea pratica

Potete usare anche pasta di pane già lievitata, in questo caso non sarà necessaria una doppia lievitazione, dovrete solo farcirlo e infornarlo.

Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.