Crea sito

Torta bavarese alla gianduia

Salve amici, oggi vi propongo questa deliziosa e cremosa torta bavarese alla gianduia davvero una goduria pazzesca. Di seguito troverete la ricetta..

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo5 Ore
  • PorzioniAnello rettangolare di 18×16
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base morbida

  • 3Uova
  • 75 gZucchero semolato
  • 55 gFarina 00
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 cucchiainoLievito per dolci

Ingredienti per la bavarese alla gianduia

  • 4Tuorli
  • 100 gZucchero semolato
  • 250 gLatte intero
  • 250 gPanna montata fresca
  • 100 gCioccolato gianduia o gianduiotti
  • 6 gColla di pesce
  • 1 baccaVaniglia o estratto di vaniglia o vanillina

Ingredienti per la decorazione

  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione per la torta bavarese alla gianduia

  1. Come prima cosa per realizzare questa torta bavarese alla gianduia serve realizzare la base morbida. In una ciotola separare i tuorli d’uovo dalle chiare. Montare le chiare a neve con lo zucchero in planetaria per qualche minuto o con le fruste elettriche. In un altra ciotola sbattere i tuorli con la vanillina. Unire i due composti di uova e aggiungere la farina setacciata, il sale e il lievito per dolci facendoli cadere da un setaccio. Mescolare delicatamente dal basso verso l’alto senza smontare il tutto. Rivestite una teglia rettangolare di 18×16 con carta da forno bagnata e strizzata. Versate il composto e livellate per bene. Infornare in forno caldo statico a 180° per circa 15 minuti circa. Quando la base è pronta (ovviamente fate la prova stecchino), su un canovaccio pulito adagiare il rotolo caldo. Con molta cura staccare la carta da forno e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Ora prepariamo la bavarese. In una ciotolina mettere ad ammollare la colla di pesce con dell’acqua. In un pentolino mettere a sobbollire il latte insieme alla stecca di vaniglia o l’essenza di vaniglia. In una ciotola sbattere con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero senza montarli eccessivamente. Prendere il latte versare nel composto di uova e mescolare. Versare poi il tutto nel pentolino e continuare a cuocere girando con un cucchiaio fino a raggiungere e non superare gli 85°, se non avete il termometro potete capire che la crema inglese è pronta se il cucchiaio velerà. Strizzare la colla di pesce e aggiungerla nella crema inglese. Aggiungere il cioccolato alla gianduia a pezzi nel composto e mescolare con cura e filtrare con l’aiuto di un colino. Mettere a raffreddare la bavarese per una mezz’ora circa o fin quando sia intiepidita. Montare la panna fresca con delle fruste elettriche. Prendere la crema inglese alla gianduia e alleggerire il composto con la panna mescolando con molta cura. In pasticceria si dice alleggerire il composto ma per capirci unire la panna alla crema inglese e mescolare dal basso verso l’alto con cura ottenendo così un composto spumoso. In un piatto da portata adagiare il disco di base morbida e inzupparlo con un goccio di latte. Mettere l’anello rettangolare in acciaio e il foglio acetato (se non avete il foglio acetato non fa nulla potete non utilizzarlo) e aggiungere la crema bavarese alla gianduia livellando con molta cura aiutandovi con una spatola lisciante per dolci. Mettere la bavarese a rapprendere in frigo per circa 6 ore o in freezer per 2-3 ore. Io preferisco mettere in freezer come prima operazione e il riposo poi in frigo prima del taglio e l’assaggio. Uscire la bavarese dal freezer, con un phone per capelli o un cannello per dolci passare velocemente i lati dell’anello rettangolare e con molta delicatezza e destrezza sfornare l’anello in acciaio e il foglio acetato. Decorare a piacere la vostra torta bavarese con una spolverata di cacao amaro in polvere oppure a piacere potete aggiungere della glassa. Ed ecco pronta la torta bavarese alla gianduia davvero golosissima. Spero vi piaccia questa mia ultima ricetta, alla prossima amici.

Se volete ritornare nella home page

https://blog.giallozafferano.it/rosly/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da rosly

Salve a tutti mi chiamo Rosaria..la mia passione è la pasticceria e tutto il mondo che gira intorno a essa mi affascina tanto. Amo cucinare tutti i tipi di dolci ma ho una passione innata per la cucina in generale.. fin da piccola aiutavo mia madre a preparare in cucina e così all'eta di 14 anni mi decisi a frequentare la Scuola Alberghiera. Coltivo quindi questa passione da molti anni.. e quindi ho deciso di aprire un blog tutto mio per far conoscere a voi tutti la mia grande passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.