Crostata gelato alla crema

Salve amici, oggi vi delizo con questa deliziosa crostata gelato alla crema super favolosa da realizzare in estate e rinfrescare le calde giornate o serate estive. Una ricetta molto facile da tenere sempre in freezer. Di seguito troverete la ricetta..

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • PorzioniStampo da crostata da 24 cm
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per la crostata gelato alla crema

Ingredienti per la base

250 g biscotti secchi
140 g burro

Ingredienti per la crema pasticcera

2 tuorli
25 g farina 00
250 ml latte intero
70 g zucchero semolato
1 cucchiaino essenza di vaniglia o bacca di vaniglia
1 pizzico sale fino

Ingredienti per il gelato furbo alla crema

90 g latte condensato
250 ml panna fresca liquida
250 g crema pasticcera

Strumenti

3 Ciotole
1 Casseruola
1 Bilancia pesa alimenti
1 Frusta a mano
Fruste elettriche
1 Setaccio
1 Spatola
1 Cucchiaio
1 Tritatutto

Passaggi per la crostata gelato alla crema

Passaggio per la base

Come prima cosa per realizzare questa favolosa crostata senza cottura al pistacchio e nutella serve preparare la base. In un mixer frullare i biscotti secchi, in un pentolino sciogliere il burro. Aggiungere in una ciotola i biscotti e il burro e amalgamare con cura fino a rendere un composto sabbioso ma compatto. In una teglia da crostata (io ho utilizzato quella con il fondo rimovibile), chi dovesse utilizzare la teglia da crostata tradizionale, foderare la base con della carta da forno oppure utilizzare una teglia tonda a cerniera. Versare i biscotti sbriciolati sul fondo e compattare per bene con le mani sia la base che i lati della crostata così ottenendo un guscio. Mettere in frigo o freezer a rapprendere per 15-20 minuti.

Passaggio per la crema pasticcera

ln una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero, la vaniglia e unire la farina setacciata e mescolare accuratamente. A parte mettere in una casseruola a sobbollire il latte, quando il latte è caldo, versare il latte nel composto di uova e girare energicamente. Rimettere tutto sul fuoco e farla addensare. Versare poi la crema ottenuta in una ciotola, adagiare la pellicola a contatto e lasciare raffreddare. Quando sarà fredda, montare con delle fruste elettriche per renderla cremosa.

Passaggio per il gelato furbo alla crema

In una ciotola ben fredda messa in precedenza in freezer per 30 minuti, sbattere con delle fruste elettriche la panna fresca liquida. Montare la panna ben soda e unire a filo il latte condensato freddo da frigo e montare ancora per qualche minuto. Versare nella ciotola della crema pasticcera il composto di panna e mescolare accuratamente. Pronta la farcitura, riprendere la base della crostata dal freezer e versare la crema ottenuta livellando per bene la superfice. Adagiare la crostata in freezer per almeno 6 ore circa o tutta la notte.

Adagiare la crostata su un piatto da portata dopo averla prima tolta con delicatezza dalla teglia e decorare poi la superficie con zuccherini e meringhette e servire. Ed eccola pronta la crostata gelato alla crema super cremosa e golosa. Spero vi piaccia questa mia ultima ricetta, alla prossima amici.

CONSERVAZIONE, CONSIGLI E NOTE

La crostata gelato alla crema va conservata in freezer per un 1-2 settimane. Nel momento di servirla, basterà semplicemente tirarla fuori dal freezer 10 minuti prima.

Se volete visitare la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/pasticceraPerPassione/

Se volete ritornare nella hompage https://blog.giallozafferano.it/rosly/

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da rosly

Salve a tutti mi chiamo Rosaria..la mia passione è la pasticceria e tutto il mondo che gira intorno a essa mi affascina tanto. Amo cucinare tutti i tipi di dolci ma ho una passione innata per la cucina in generale.. fin da piccola aiutavo mia madre a preparare in cucina e così all'eta di 14 anni mi decisi a frequentare la Scuola Alberghiera. Coltivo quindi questa passione da molti anni.. e quindi ho deciso di aprire un blog tutto mio per far conoscere a voi tutti la mia grande passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.