Bombe di patate fritte

Salve amici, oggi vi propongo queste sfiziose bombe di patate fritte da realizzare in qualsiasi occasione. Ricetta davvero semplice e gustosa per stupire amici e parenti per una cena o pranzo sfizioso. Il ripieno potete sceglierlo voi, io ho scelto mortadella e provola ma è favoloso con prosciutto o pancetta. Di seguito troverete la ricetta..

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 2-3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le bombe di patate fritte

Ingredienti per l’impasto

300 g patate (peso crude)
120 g farina 00
1 cucchiaio lievito istantaneo per preparazioni salate
1 uovo taglia M
30 g formaggio grattugiato
q.b. sale
1 pizzico pepe nero in polvere
1 pizzico noce moscata

Ingredienti per il ripieno

100 g mortadella
150 g provola
1 l olio di arachide per friggere

Strumenti

1 Bilancia pesa alimenti
1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Schiacciapatate
1 Carta paglia
1 Schiumarola
1 Spianatoia
1 Matterello
1 Pentola
1 Stampino
1 Vassoio

Passaggi per le bombe di patate

Per realizzare queste golose bombe di patate fritte serve prima di tutto preparare l’impasto. Mettere sul fuoco una pentola piena di acqua e adagiare le patate, lessarle per 35-40 minuti, quando saranno pronte, lo vedrete che si sfalderanno con una forchetta. Passare le patate nello schiacciapatate ancora calde e versarle in una ciciotola. Aggiungere il formaggio grattugiato, l’uovo, il sale, il pepe e la noce moscata e mescolare. Infine unire la farina e il lievito istantaneo per torte salate e mescolare accuratamente prima con il cucchiaio e poi con le mani ottenendo un impasto morbido ed elastico.

Infarinare per bene la spianatoia e utilizzando il mattarello stendere l’impasto fino ad uno spessore di 4-5 mm. Ricavare un numero pari di dischi con un coppapasta o stampino tondo di 6 cm di diametro. Farcire la metà dei dischi con mortadella a fette e cubetti di provola. Sigillare per bene le bombe sovrapponendo i dischi rimanenti e premendo sui bordi con le dita. Mettere su un vassoio e lasciare in frigo a rassodare per 30 minuti. In una pentola mettere abbondante olio di arachidi e friggere fino a doratura da entrambi i lati. Scolare con una schiumarola o ragno e adagiare su un vassoio ricoperto da carta paglia o carta per fritti o semplicemente carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Ed eccole pronte da gustare calde le bombe di patate fritte. Sono sensazionali e finiscono in fretta. Spero vi piaccia questa mia ultima ricetta, alla prossima amici.

CONSERVAZIONE, CONSIGLI E NOTE

Le bombe di patate fritte possono essere farcite in qualsiasi modo con qualsiasi salume o verdura a scelta. Se non vi piace la provola, potete utilizzare qualsiasi formaggio come asiago, provolone, fontina o mozzarella. Potete realizzare le bombe in anticipo e metterle in frigo e friggerle al momento. Se privilegiate una cottura più leggera, potete cuocere le bombe in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

Se volete visitare la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/pasticceraPerPassione/

Se volete ritornare nella hompage https://blog.giallozafferano.it/rosly/

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da rosly

Salve a tutti mi chiamo Rosaria..la mia passione è la pasticceria e tutto il mondo che gira intorno a essa mi affascina tanto. Amo cucinare tutti i tipi di dolci ma ho una passione innata per la cucina in generale.. fin da piccola aiutavo mia madre a preparare in cucina e così all'eta di 14 anni mi decisi a frequentare la Scuola Alberghiera. Coltivo quindi questa passione da molti anni.. e quindi ho deciso di aprire un blog tutto mio per far conoscere a voi tutti la mia grande passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.