Pizza con la scarola

Pizza con la scarola,una ricetta tipica napoletana da leccarsi i baffi,soffice e saporita!!Una specialità!!Oggi è sabato e vanno rispettate le usanze..quindi..pizza!!questa volta è  pizza con la scarola..morbidissima!!a me personalmente piace spero piaccia anche a voi..La pizza di scarola non deve mai mancare sulle nostre tavole per la vigilia di Natale..ma noi la gustiamo spesso anche durante l’anno

 

 

Pizza con la scarola

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 160 ml Acqua
  • 50 g Strutto
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini Sale

Per il ripieno

  • 2 Scarole
  • 15 Olive nere
  • 8 Olive verdi
  • 1 cucchiaio Capperi
  • 2 spicchi Aglio
  • 3 Acciughe (alici)
  • 1 Peperoncino
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Fai intiepidire appena l’acqua,versala in una capiente ciotola,aggiungi il lievito,un cucchiaino di zucchero e mescola

    Aggiungi sulla spianatoia la farina a fontana,inserisci lo strutto o l’olio e il sale

    Versa l’acqua con il lievito a filo,mescola velocemente con le mani o con una forchetta

    Se hai un impastatrice usa quella

    Lavora la pasta per pizza per almeno 10 minuti Il risultato finale dovrà essere sodo e compatto

  2. Metti l’impasto nella ciotola infarinata(io l’ho fatta lievitare sulla spianatoia di legno che uso per impastare,dopo averla pulita)copri l’impasto e lasciala lievitare fino al raddoppio,circa un paio di orette

    Scegli la scarola tenendo solo le foglie più tenere

    Lavala bene e scottala per pochi minuti in acqua bollente

    Scolala e fatela raffreddare

  3. Fai soffriggere in una padella l’aglio con l’olio aggiungi la scarola con le olive tagliate capperi dissalati,acciughe peperoncino un po d’acqua e lascia cuocere per 15 minuti circa..quando sono quasi pronte assaggiale se necessita di sale o meno..

    Togli le scarole dalla padella eliminando l’olio e falle raffreddare

  4. A lievitazione avvenuta dividi l’impasto in due parti uguali e stendili con le mani,se non sei pratica puoi farlo anche con il mattarello senza schiacciare troppo la pasta

    Passa lo strutto nello stampo da 24 cm

    Metti metà impasto,farcite con le scarole e copri con la restante pasta

    Sigilla bene i bordi e spennella la superficie con strutto o olio

    Fai cuocere la pizza con la scarola a 180°forno ventilato per circa 35/40 minuti

    A cottura sforna la pizza con la scarola e lasciala raffreddare bene prima di gustarla

 
Precedente Ciambella broccoli e salsiccia Successivo Pasta patate e zafferano

One thought on “Pizza con la scarola

Lascia un commento

*