Insalata di farro invernale

L’insalata di farro invernale è un piatto che può essere gustato caldo o freddo, a casa o in ufficio, da grandi e bambini…insomma è davvero molto comoda e versatile.
Perché un’insalata di farro invernale? Non so se avete mai provato la mia ricetta dell’insalata di farro estiva (nel caso vi lascio la ricetta qui, è comunque una variante molto gustosa), ovviamente in inverno alcuni ingredienti, come la zucchina o i pomodorini non sono certo di stagione. Io preferisco mangiare sempre, se possibile, frutta e verdura di stagione perché è molto più salutare e tutela anche l’ambiente. Perciò ho voluto sperimentare una versione autunnale / invernale con quella che è la verdura principe di queste stagioni, la zucca.
Ne è nata una ricetta veloce da preparare, estremamente semplice, ma soprattutto sana e leggera. Farro con verdure e ceci o cannellini, un piatto bilanciato dal punto di vista nutrizionale, che può tranquillamente essere considerato vegetariano o addirittura vegano.
Lo preparo spesso anche a mio marito per la pausa pranzo in ufficio, come lunch box, perché la si può scaldare, ma è perfetta anche così, senza microonde, a temperatura ambiente. E si conserva bene, per qualche ora, anche fuori frigo. E la gradisce molto anche la mia piccolina forse perché, oltre che gustosa, è anche bella colorata.
Nei consigli trovate anche delle altrettanto gustose varianti, ad esempio se non siete amanti del radicchio potete sostituirlo con altre verdure.

Insalata di farro invernale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarro
  • 450 gzucca
  • 250 gceci cotti, bolliti (o cannellini, anche del barattolo)
  • 100 gradicchio
  • 30 golio di oliva
  • 15 gsale grosso (per salare l’acqua di cottura)

Strumenti

  • 1 Padella – antiaderente da 20-24 cm
  • 1 Casseruola
  • 1 Ciotola

Preparazione

  1. Preparazione zucca

    Mondare la zucca e tagliarla a dadini piccoli, circa 1 cm, per accelerare la cottura.

    Mettere i dadini in una padella antiaderente con un pochino di olio e ricoprire con acqua.

    Far cuocere a fuoco medio.

  2. Nel frattempo lavare accuratamente il farro. Cuocerlo in acqua bollente leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione. Io di solito utilizzo quello a cottura veloce, come ad esempio questo, oppure si può utilizzare un mix di cereali, sempre a cottura veloce come questo. #adv.

  3. Cottura radicchio

    Nel frattempo tagliare il radicchio a striscioline (non troppo lunghe, circa 3 cm) e lavarlo accuratamente

  4. Farro cotto

    Quando la zucca sarà quasi cotta aggiungere il radicchio e farlo appassire.

  5. Insalata invernale di farro

    Scolare il farro, versarlo in una ciotola e condirlo con l’olio d’oliva.

  6. Variante con peperoni

    Aggiungere la zucca con il radicchio, ed i ceci e mescolare amalgamando il tutto.

    Mettere l’insalata di farro invernale nella lunch box, farla raffreddare e riporre in frigo.

  7. Variante con peperoni

Consigli e varianti

Come zucca io utilizzo la zucca delica o mantovana perché è più pastosa e meno dolce.

Per i ceci, se volete utilizzare quelli secchi bisogna metterli a bagno la sera prima per poi cuocerli almeno la mattina dopo per il tempo indicato sulla confezione. Vi consiglio di salarli al termine della cottura, altrimenti potrebbero rimanere duri. Se utilizzate quelli in barattolo vi consiglio quelli in vetro ed ovviamente andranno lavati benissimo sotto acqua corrente prima di utilizzarli.

Un variante ancora più gustosa è quella con cannellini al posto dei ceci e peperoni al posto del radicchio (in questo caso da cuocere insieme alla zucca, altrimenti restano duri),ovviamente però i peperoni non sono di stagione. Oppure potete aggiungere della rucola e/o del grana scaglie per dare un sapore più deciso.

Si conserva benissimo in frigo per un paio di giorni ma anche qualche ora fuori se al lavoro non avete il frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.