Crea sito

Plumcake allo Yogurt e Mandorle

Il plumcake allo yogurt e mandorle è un dolce soffice e profumato, perfetto per la colazione. Io adoro far colazione sabato e domenica mattina, per me è un momento magico, da assaporare lentamente sorseggiando una bella tazza di latte e caffè. E mi piace provare dolci sempre nuovi! Oggi vi mostro questo plumcake: semplice, molto soffice grazie allo yogurt, ed ha un tocco speciale dato dalla farina di mandorle. Potete decorarlo in superficie con mandorle a lamelle, che diventeranno piacevolmente croccanti e tostate in cottura.

Ed ora vediamo nel dettaglio come si prepara:

plumcake allo yogurt
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3uova
  • 150 gzucchero
  • 80 mlolio di semi
  • 200 gyogurt greco
  • 1scorza di limone (grattugiata)
  • q.b.vaniglia
  • 1 pizzicosale
  • 200 gfarina
  • 100 gfarina di mandorle
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Preparazione del plumucake allo yogurt e mandorle

  1. Montare le uova con lo zucchero, possibilmente usando le fruste elettriche, quindi aggiungere anche l’olio, l’essenza di vaniglia e lo yogurt. Aggiungere anche un pizzico di sale e montare molto bene per qualche minuto.

  2. Aggiungere a poco a poco la farina girando con una spatola o continuando ad usare le fruste elettriche.

  3. Aggiungere infine la farina di mandorle e il lievito. Se vi piace potete aggiungere anche scorza grattugiata di limone o arancia, sta benissimo.

  4. versare il composto in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato e cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti circa. Ogni forno è diverso, quindi il tempo di cottura potrebbe variare un po’! Fate sempre la prova stuzzicadenti prima Di sfornare.

  5. plumcake allo yogurt

    Fare raffreddare completamente il plumcake prima di sformarlo: eccolo pronto, sentite che profumo? se volete potete cospargerlo con un po’ di zucchero a velo. Conservatelo in una campana di vetro o coperto con pellicola per alimenti e… buona colazione!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.