Crea sito

Spaghetti con vongole e broccoli

Un primo piatto veloce ma raffinato? Gli spaghetti con vongole e broccoli.

Pochi minuti e pochi ingredienti basteranno per stupire i vostri commensali.

E’ un piatto che si prepara al momento il cui condimento non può essere scaldato.

 

Spaghetti con vongole e broccoli
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Vongole 500 g
  • Broccoli 300 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino 1/2
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Maizena 1 cucchiaino
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Per prepare i nostri spaghetti con vongole e broccoli accertiamoci di aver comprato delle vongole già pulite, prive di sabbia e pronte da cucinare.

    In caso contrario, dobbiamo considerare anche il tempo per far perdere la sabbia alle nostre vongole.

    Riempiamo una pentola d’acqua e saliamo.

    Mettiamo su fiamma vivace e portiamo a bollore.

    Procediamo tagliando solo le infiorescenze del broccolo e con un coltellino cerchiamo di staccare i fiorellini seguendo il gambo individuale in modo da separarli per avere dei fiorellini piccoli e carini.

    In una padella mettiamo un filo d’olio, lo spicchio d’aglio schiacciato e il peperoncino tagliato a rondelle.

    Facciamo scaldare l’olio e buttiamo dentro anche le vongole.

    Bagniamole con un bicchiere di vino bianco secco che lasciamo evaporare.

    Nel frattempo, se l’acqua ha raggiunto il bollore, possiamo scottare i broccoli.

    Pochi minuti e potremo scolarli, senza buttare l’acqua di cottura che manterremo in caldo per cuocere la pasta.

    E’ importante cuocere poco i broccoli per evitare che si sfaldino e per evitare che perdano la brillantezza del colore.

    Nel frattempo il vino sarà evaporato, copriamo con un coperchio le vongole e lasciamole schiudere.

    E’ un’operazione che richiede pochi minuti.

    Con l’aiuto di una pinza, priviamo le vongole del guscio e mettiamole in una ciotola con i broccoli già scolati.

    Dovremo togliere il guscio a tutte le vongole.

    Terminata questa operazione, portiamo a ebollizione l’acqua di cottura dei broccoli e mettiamo gli spaghetti.

    In una tazzina da caffè mettiamo un cucchiaino di maizena.

    Sciogliamola con mezzo mestolo d’acqua di cottura e versiamo nella padella insieme al sughetto delle vongole.

    Uniamo le vongole e i broccoli.

    A cottura quasi ultimata, uniamo anche la pasta e lasciamo saltare due minuti in padella per far si che si insaporisca bene con il condimento e che la maizena addensi il sughetto creando una cremina.

    Serviamo ben calda e mangiamo subito.

    Provate questi spaghetti con vongole e broccoli e fatemi sapere se vi sono piaciuti 😉

     

Note

Se dovete far perdere la sabbia alle vostre vongole, considerate di metterle a bagno, in acqua fredda, già dalla sera prima. Conservate in frigo e cambiate l’acqua molto spesso.

Questa procedura è necessaria per non ritrovarsi granelli di sabbia nel piatto.

 

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.