Panna da cucina fatta in casa

Panna da cucina fatta in casa. Con e senza Bimby.  Preparare in casa la panna è semplice e veloce. Facilissima e genuina. Per la preparazione avrete bisogno di latte freddo e olio di semi. Se gradite un pizzichino di sale. Per quanto riguarda il latte io utilizzo il latte parzialmente scremato, ma se volete un gusto più ricco potete utilizzare anche il latte intero. Per quanto riguarda l’olio io ho utilizzato l’olio di semi di girasole, ma potete utilizzare anche l’olio di semi di mais. Vi consiglio di utilizzare un olio delicato. Io non ho aggiunto il sale, ma come vi dicevo potete aggiungere un pizzico di sale. Sotto vi lascio il video, dove vi mostro come poter preparare la panna da cucina con il Bimby. Nelle istruzioni vi indicherò il procedimento per prepararla anche se non avete il Bimby.

  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 vasetto
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 100 ml Latte
  • 200 ml Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Panna da cucina fatta in casa

    Procedimento Bimby.

    All’interno del boccale inserite un misurino di latte e due misurini di olio di semi.

    Io ho utilizzato il latte parzialmente scremato e l’olio di semi gi girasole.

    Il latte deve essere freddo di frigo.

    Avviate per 2 minuti, velocità 7.

    La panna è pronta.

    Se gradite potete aggiungere un pizzico di sale.

  2. Procedimento senza Bimby

    Per preparare la panna da cucina avrete bisogno di un frullatore a immersione.

    Versate all’interno del boccale del frullatore il latte e se volete un pizzico di sale. Io non lo aggiungo.

    Azionate il frullatore a immersione e contemporaneamente  versate l’olio a filo.

    Vedrete che in pochi minuti il latte inizierà a rapprendersi.

    La panna  fresca da cucina sarà  pronta quando avrà raggiunto una consistenza cremosa e compatta.

    Conservatela in frigorifero per un’oretta prima di utilizzarla.

    Se si prepara senza Bimby dovrete prestare attenzione. La panna da cucina si addensa velocemente ma dovete versare l’olio a filo in modo che non impazzisca e non si separi.

  3. La panna da cucina si conserva in frigorifero coperta con la pellicola per un MASSIMO DI DUE GIORNI. NON DI PIU’. La panna preparata in casa non ha conservanti, quindi io vi consiglio di non conservarla. L’ideale sarebbe prepararla e usarla in giornata. Con queste dosi non preparerete una dose eccessiva, quindi può essere preparata e utilizzata al momento. Inoltre è velocissima, quindi potete tranquillamente prepararla al momento.  Se proprio non potete farne a meno, conservatela in frigorifero, ma non superate i due giorni, Mi raccomando.

  4. Torna alla HOME e cerca altre ricette.

Note

 

Precedente Torta all'arancia con crema all'arancia Successivo Pasta carciofi e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.