Melanzane a funghetto light

Melanzane a funghetto light. Non fritte.  Ottime, gustose e saporite. Perfette come antipasto, contorno oppure  per condire la pasta. Se ve lo state chiedendo le melanzane a funghetto con i funghi non c’entrano nulla. Le melanzane a funghetto sono una ricetta di origine napoletana a base di melanzane fritte e pomodori ramati. Sono buone sia calde che fredde. Io le ho preparate in una versione più dietetica. Invece di friggere le melanzane, le ho cotte in forno. Per la ricetta delle MELANZANE E ZUCCHINE A FUNGHETTO CLICCA QUI

melanzane a funghetto light
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 800 g Melanzane
  • 400 g pomodori Pachino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 1 bicchiere Acqua

Preparazione

  1. Lavate le melanzane, tagliatele prima per lungo a poi a cubetti di circa un cm.

    Sistemate le melanzane su una teglia da forno rivestita con carta da forno, e infornate in forno caldo a 160°, ventilato. Lasciate cuocere per 25 minuti.

     

  2. Lavate i pomodorini e divideteli in 4 pezzi.

    Prendete una padella abbastanza capiente aggiungete l’olio (siate generosi) e i pomodorini.

    Lasciate rosolare bene poi aggiungete mezzo bicchiere d’acqua. Lasciate appassire i pomodorini a fiamma bassa.

    Salate.

     

  3. Salate le melanzane e aggiungetele nella padella con i pomodorini.

    Mescolate bene.

    Aggiungete la restante acqua e proseguite la cottura, fino a quando l’acqua non sarà completamente evaporata.

     

Note

  • Se gradite a cottura ultimata potete aggiungere del formaggio grattugiato.
  • Le melanzane a funghetto sono buone sia calde che fredde, quindi potete prepararle in anticipo.Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

    PAGINA FACEBOOK

    ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

    CANALE YOUTUBE

    IL MIO SECONDO BLOG

    CHIARA MA NON TROPPO

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.