Pesche dolci

Le pesche dolci sono il dolce da me preferito.
Nel blog esiste già la ricetta ma il guscio è di pasta frolla e il ripieno di crema al cioccolato.
La caratteristica di queste pesche è che si preparano in modo più facile e veloce.
Sono due semisfere di pan di spagna, farcite con crema alle nocciole, quella che piace tanto ai bambini, passate poi nell’Alchermes e nello zucchero.
Ricordo che da bambina, quando andavo in pasticceria chiedevo a mia mamma di comprarmi la pesca dolce, ma lei diceva di no perché era inzuppata di liquore.
Così aspettando di essere abbastanza grande per poter assaporare questo dolce, l’ho idealizzato, sublimato, tanto che ancora adesso mi brillano gli occhi quando scorgo nel bancone della pasticceria le deliziose pesche dolci.
Però appena posso le preparo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 pesche
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova
  • 120 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • 1 pizzicosale
  • q.b.scorza di limone (non trattato)
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • q.b.crema di nocciole (per la farcitura)
  • q.b.liquore Alchermes (per bagnare le pesche)
  • q.b.zucchero (per ricoprire le pesche)

Strumenti

  • Stampo in silicone a semisfera (6 semisfere))
  • Frusta elettrica

Preparazione

Le dosi sono per 6 pesche di 60 g ognuna.
Per decorare ho utilizzato qualche foglia di menta della piantina che ho sul balcone, ma si possono anche utilizzare le foglioline in ostia.
  1. Inizia a montare gli albumi a neve con il pizzico di sale, poi aggiungi sempre lavorando i tuorli uno alla volta, lo zucchero, la farina setacciata e il lievito.

  2. Distribuisci questo composto nelle semisfere in egual misura, inforna a 180 °C a forno preriscaldato e statico per 20 minuti.

  3. Lascia raffreddare bene, quindi è meglio preparare il pan di spagna il giorno precedente.

  4. In una terrina versa il liquore, meglio aggiungerlo man mano che si consuma così quando vai ad immergere la pesca, questo è pulito.

  5. In un’altra terrina metti lo zucchero, anche qui cerca di aggiungerlo man mano che componi le pesche.

  6. Quindi prendi una semisfera di pan di spagna, copri la parte piatta con la crema alle nocciole e posa sopra un’altra semisfera.

  7. Ora che la pesca è composta falla rotolare nella terrina con l’Alchermes, e poi nello zucchero, decora con una fogliolina e posala in un piatto da portata.

/ 5
Grazie per aver votato!