Crea sito

Ghiaccioli alla pesca

Una fresca merenda per i bambini, ghiaccioli alla pesca, buoni morbidi e ricchi di vitamine.

Dopo aver colorato, il piccolo pittore vuole qualcosa di fresco, buono e anche molto nutriente come questi deliziosi ghiaccioli alla pesca, e così non non ho neanche il tempo di fare una foto senza intrusioni…..

Per preparare i ghiaccioli naturalmente bisogna avere gli stampi e poi solo frutta, acqua e zucchero.

L’importante è prepararli il giorno prima in modo che si solidificano bene, anche perché con questo caldo in pochi minuti i ghiaccioli si sciolgono velocemente.

Inoltre seguendo questa ricetta base si può sostituire la pesca con un altro tipo di frutta, magari quella che preferisce il vostro piccolino di casa.

Oppure  frullare due tipi di frutta magari di colore diverso, versare la prima purea di frutta nello stampo, far solidificare per almeno un’ora in freezer e poi aggiungere la seconda purea di frutta.

Fare i ghiaccioli è molto divertente!

In commercio ci sono stampi per ghiaccioli molto carini, colorati e di forme diverse.

Quando ero piccola ricordo che in casa avevamo gli stampi di alluminio e ogni pomeriggio io e mio fratello facevamo i ghiaccioli mettendo solo succo di limone zuccherato e acqua.

Era un puro e semplice divertimento più che la necessità di gustare un ghiacciolo!

INGREDIENTI

per 100 g di pesche

100 ml di acqua

50 g di zucchero semolato.

PREPARAZIONE

Metti l’acqua in un pentolino con lo zucchero e porta a bollore per 1 minuto.

Spegni e fai raffreddare.

Lava, sbuccia e taglia a fettine le pesche.

Frulla le pesche fino ad ottenere una purea.

Unisci le pesche frullate al composto di acqua e zucchero, ma quando questo è freddo.

Mescola il tutto.

Versa il composto negli stampi per ghiaccioli.

Metti in freezer e dopo mezz’ora agita un poco gli  stampi, in modo da mescolare bene.

Ripeti  questa operazione ancora una volta e poi lasciali in freezer fino al giorno dopo prima di consumarli.

 

CIAO…AL….PROSSIMO….PASTICCIO!!