Crea sito

Divino Amore

Come i più noti e tradizionali dolci partenopei anche il Divino Amore è nato dalle sapienti e abili mani delle suore del convento omonimo situato nella Spaccanapoli, la lunga strada che divide in due la città, nei pressi di San Biagio dei Librai.
Generalmente si preparano durante le festività natalizie, però nelle pasticcerie storiche si trovano quasi sempre.
Le suore inventarono questi pasticcini per onorare la madre di Carlo II d’Angiò.
Deliziosi pasticcini in pasta di mandorle ricoperti da una glassa rosa o “naspro” come è meglio conosciuta in Campania.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni30 pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmandorle (sgusciate e non pelate)
  • 500 gzucchero a velo
  • 2uova
  • 1tuorlo
  • q.b.scorza limone
  • 100 gcanditi (cedro e arancia)
  • q.b.confettura di albicocche

Ingredienti per la glassa

  • 250 gzucchero a velo
  • 80 mlacqua
  • 1 gocciacolorante alimentare (rosa)

Strumenti

  • Tritatutto
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno

Preparazione

  1. Trita le mandorle, poi mettile in una terrina, unisci lo zucchero mescola con le mani e intanto aggiungi le uova e il tuorlo, infine i canditi e la scorza del limone, lavora l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo, copri con pellicola e metti a riposare in frigo per almeno un’ora.

  2. Riprendi l’impasto, spolvera con zucchero a velo una spianatoia e forma un tronchetto del diametro di circa 5 cm.

  3. Taglialo a fettine di 2 cm e poi cerca di formare un ovetto con ciascuna di esse, schiaccia un poco la superficie e posa sulla placca foderata da carta forno.

  4. Inforna a 180°C per 20 minuti a forno preriscaldato e statico, poi estrai e lascia raffreddare.

  5. Scalda leggermente la confettura di albicocche e quando i dolci sono freddi spennellala sopra.

  6. Per preparare la glassa versa l’acqua in un pentolino e aggiungi lo zucchero, mescola a fiamma vivace ma non fare bollire, poi fai raffreddare e rimetti sul fuoco a fiamma bassa, lascia raffreddare e aggiungi il colorante, poi immergi uno alla volta il pasticcino divino amore e metti su di una gratella ad asciugare.

/ 5
Grazie per aver votato!