Crema Pasticcera

La Crema Pasticcera è la crema più usata nella pasticceria, adatta per guarire tantissimi dolci come i bignè, le crostate, le zeppole o semplicemente delle torte. Può essere servita anche come un dolce al cucchiaio e mangiata accompagnata da alcuni biscottini.

Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 ml Latte
  • 4 Tuorli
  • 40 g Farina
  • 40 g Zucchero
  • q.b. Bacca di Vaniglia (o scorza di Limone)

Preparazione

  1. Prendete una pentola alta e riscaldate il latte con la bacca di vaniglia o la buccia di limone.
    Non portare a bollore.

    Da parte in una ciotola sbattete con una frusta manuale lo zucchero con i tuorli (delle uova), rendendo il composto spumoso.

  2. Setacciate la farina all’interno di questa ciotola e continuate a sbattere senza far formare i grumi. Successivamente aggiungete all’interno della ciotola, un mestolo del latte caldo (preso dalla pentola sul fuoco) e frustate ancora.

  3. Ora portate tutto il composto della ciotola,all’interno della pentola dove avete l’altro latte bollente e con un mestolo di legno continuate la cottura della crema sul fuoco. Cerchiamo di non far fare i grumi.

  4. Una volta giunta ad ebollizione, fate addensare bene; dopodichè trasferite la crema in un recipiente (possibilmente di porcellana),mettete la pellicola sopra ed aspettate che si raffreddi.

  5. Infine la crema può essere servita o usata come guarnizione.

Note

Precedente Rustico di pasta sfoglia con spinaci, scamorza e schiacciata piccante(calabrese) Successivo Finocchi allo Zafferano

Lascia un commento