Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo, primo piatto

Ciao a tutti, eccomi di nuovo con una ricetta per le feste: Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo. Un primo piatto completo scenografico da portare in tavola per Natale o Capodanno. Farete senz’altro un figurone! La ricetta l’ho presa dal numero di Dicembre di Cucina Moderna. Ora vi lascio la ricetta del Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo e vi auguro una buona serata!

Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo

Timballo al Ragù in crosta diPasta Fillo, primo piatto

Ingredienti per 4 persone:

500 g di pasta (io ho usato i fusilli lunghi e bucati),
300 g di macinato di Polpa di Manzo,
100 g di pancetta fresca dolce,
100 ml di vino rosso secco,
1 bicchiere di brodo di carne,
5 cucchiai di concentrato di pomodoro,
1 cipolla,
1 carota,
1 costa di sedano,
sale e pepe nero q.b.,
olio extravergine di oliva q.b.

Per il ripieno:

300 g di scamorza affumicata,
250 g di mozzarella,
150 g di formaggi grattugiati misti (tra Parmigiano Reggiano e Pecorino).

Per la decorazione:

1 rotolo di Pasta Fillo,
olio extravergine di oliva q.b.

Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo

Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo, primo piatto

Procedimento:

Preparare il ragù: In una pentola o ancor meglio in un tegame di coccio, far soffriggere la cipolla, con la carota, il sedano e la pancetta. Quando il tutto sarà ben rosolato, aggiungere il macinato. Quando la carne inizierà a rosolarsi irrorare con il vino rosso e lasciarlo evaporare.
Unire il pomodoro, aggiustare di sale e pepe e versare il brodo di carne. Far cuocere per circa due ore a fuoco basso e spegnere. Successivamente cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con il ragù. Aggiungere, quando si sarà intiepidito il tutto, il formaggio grattugiato, la mozzarella e la scamorza a dadini. In uno stampo a cerniera da 22 – 24 cm di diametro, mettere la carta forno, rivestirlo di pasta fillo e al suo interno mettere la pasta, richiudere con il bordo della pasta fillo in eccedenza e fare una decorazione in superficie stropicciando dei fogli di fillo. Con un pennellino, distribuire dell’ olio extravergine di oliva su tutta la superficie del timballo. Infornare per 35 – 40 minuti e comunque fin quando la pasta fillo non si sarà dorata, a 200 gradi. Sfornare e servire caldo o anche tiepido. Buon appetito a tutti!!

Seguimi su Facebook

Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo

Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo, primo piatto

4 Risposte a “Timballo al Ragù in crosta di Pasta Fillo, primo piatto”

  1. Scusa . ma non dice però se deve andare in forno – e x quanto tempo e a quanti gradi – grazie –

  2. Grazie Ivana per avermelo fatto notare, è un timballo e di per se va in forno. Ho corretto aggiungendo tempi e temperatura. Metti il forno sui 200 gradi per una quarantina di minuti o comunque fino a doratura della pasta fillo. Grazie a te e buona serata. Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.