Crea sito

Frittata di Bucatini con Besciamella, Pancetta e Provola Affumicata

Buongiorno a tutti! Prima di partire per le ferie vi condivido la Frittata di Bucatini con Besciamella, Pancetta e Provola Affumicata. Quest’anno andrò a Napoli come punto stabile e mi sposterò nei dintorni per scoprire meglio la città che tanto amo e le meraviglie che la circondano. A tal proposito voglio lasciarvi con la frittata di pasta che tanto si fa e si apprezza nel napoletano e nel campano. Questa Frittata di Bucatini con Besciamella, Pancetta e Provola Affumicata è una variante alla semplice e tradizionale, ma solitamente questo piatto viene usato per riutilizzare la pasta rimasta da qualche pasto precedente. Un ottimo modo direi! Quindi sbizzarritevi e fatela come vi pare, io vi lascio la mia versione della Frittata di Bucatini con Besciamella, Pancetta e Provola Affumicata e vi abbraccio tutti, augurandovi un buon proseguimento di estate, di questa particolare estate 2020. Fabio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti:

  • 400 gbucatini
  • 5uova
  • 125 gprovola affumicata (o scamorza affumicata)
  • 300 mlbesciamella densa (anche 400 se vedete che non si amalgama bene tutto, regolatevi ad occhio)
  • 120 gpancetta affumicata (a dadini o tagliatela voi)
  • 50 gparmigiano Reggiano
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.olio di semi di arachide (o extravergine di oliva per friggere)

Preparazione:

  1. frittata di bucatini

    Frittata di Bucatini con Besciamella, Pancetta e Provola Affumicata

    In una padella con un filo di olio rosolate leggermente la pancetta e aggiungete i piselli. Fateli cuocere aggiungendo dell’ acqua. Volendo per insaporire ulteriormente rosolate nell’ olio la pancetta con un po’ di cipolla e poi aggiungete i piselli. Lasciate tutto a metà cottura, per dieci quindici minuti circa.

  2. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela. In una insalatiera capiente conditela con la besciamella. Lasciate raffreddare per bene.

  3. Aggiungete alla pasta la pancetta, i piselli, la provola affumicata tagliata a dadini, il parmigiano Reggiano. Mescolate bene il tutto.

  4. Incorporate le uova sbattute ed amalgamate per bene.

  5. In una padella antiaderente fate riscaldare l’olio, versate al suo interno la pasta e le uova e coprite con un coperchio.

  6. Lasciate cuocere per 10 – 15 minuti a fiamma bassa, fino a quando il fondo si sarà dorato. Attenzione non si deve bruciacchiare.

  7. Rovesciate la frittata aiutandovi con lo stesso coperchio.

  8. Cuocete quindi dall’ altro lato per altri 5 – 10 minuti. L’ importante è che la frittata si compatti per bene.

  9. Togliete la frittata di spaghetti dalla padella e mettetela su un piatto rivestito di carta assorbente, per qualche istante. Il tempo necessario che si asciughi un pochino. Mi raccomando va servita calda o comunque in ogni occasione è sempre buona, anche fredda al mare :-P. Buon appetito a tutti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.