Crea sito

Focaccine Soffici al Rosmarino

Ciao a tutti eccomi con le Focaccine Soffici al Rosmarino, delle deliziose focaccine, soffici soffici adatte per la merenda dei vostri piccoli o comunque da portare in ufficio e mangiare durante la pausa caffè o la pausa pranzo. Queste Focaccine Soffici al Rosmarino, sono simili a quelle comprate, ma almeno sapete però gli ingredienti che andate ad utlizzare. Potete comunque conservarle in buste per alimenti per due o tre giorni, o comunque congelarle. Quando le andrete a scongelare potrete dare una “ravvivata” passandole in forno per pochi minuti. Ok ora evito di dilungarmi e vi lascio la ricetta delle Focaccine Soffici al Rosmarino e vi auguro un buon proseguimento di giornata. Un abbraccio a tutti, Fabio.

  • Preparazione: 3 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Farina (metà Manitoba e metà 00)
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 125 ml acqua tiepida
  • 125 ml Latte tiepido
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 1/2 cucchiaio Sale fino
  • 1/2 cucchiaio Zucchero
  • q.b. Rosmarino (tritato o ad aghi interi, come preferite)

Preparazione

  1. Focaccine Soffici al Rosmarino

    Focaccine Soffici al Rosmarino

     

    In una ciotola sciogliete il lievito di birra nel latte e nell’acqua tiepidi.  Aggiungete lo zucchero e mescolate per bene con un cucchiaio per far sciogliere tutto. Aggiungete l’olio, pian piano la farina ed infine il sale. Continuate a lavorare gli ingredienti, prima con un cucchiaio di legno o spatola e poi a mano.

  2. Quando l’impasto sarà ben amalgamato e compatto, continuate a lavorarlo su un piano da lavoro infarinato. Dovrete ottenere, dopo averlo lavorato energicamente, un impasto elastico ed omogeneo. Date la forma di una palla e lasciate lievitare per un’oretta circa, coperto da un panno.

  3. Riprendete l’impasto e stendetelo ad uno spessore di mezzo centimetro. Con un coppapasta di 10 – 12 cm ricavate dei dischi di pasta, potrete ovviamente usare qualsiasi forma circolare che riesca a tagliare l’impasto, tipo tappo di barattolo ecc…

  4. Spostate i dischi di pasta su una teglia larga rivestita di carta da forno e lasciate lievitare fino al raddoppio, coperto da pellicola per alimenti. Ci vorrà almeno un’ora e mezza per il raddoppio, poi dipende pure dalle condizioni climatiche ambientali esterne e interne di casa.

  5. Riprendete le focaccine e con le dita fate i buchi tipici delle focacce. Cospargete con sale e rosmarino e infornate, in forno già preriscaldato, a 180 gradi per una mezz’ora la massimo. Quando saranno cotte ed ancora calde spennellatele con dell’ acqua, per farle rimanere morbide e non far formare la crosticina fragrante che poco è adatta per queste focaccine. Buon appetito a tutti!!

Altre Focaccine:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.