Crea sito

TAGLIATELLE DI SPINACI CON PESTO DI POMODORI SECCHI BIMBY

Le Tagliatelle agli Spinaci sono un primo piatto molto delicato, ideali per variare dalle classiche tagliatelle all’uovo.
Condendo le Tagliatelle con il Pesto di Pomodori Secchi, si crea un sapore al palato davvero spaziale.

L’impasto è molto semplice, viene preparato con acqua, farina e spinaci cotti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Tagliatelle agli spinaci:

  • 30 gSpinaci cotti e Strizzati bene
  • 125 gFarina
  • 10 gOlio extra vergine di oliva
  • 50 gAcqua

Pesto di Pomodori Secchi:

  • 40 gParmigiano Reggiano DOP
  • 65 gPomodori Secchi sgocciolati
  • 5 foglieBasilico Fresco
  • 5 gCapperi
  • 10 gPinoli
  • 60 gOlio extra vergine di oliva

Preparazione

Preparate le Tagliatelle di Spinaci:

  1. Mettete nel boccale la farina e gli spinaci cotti e ben strizzati e frullate 10 secondi, velocità 9.

    Aggiungete l’olio e l’acqua e impastate 10 secondi, velocità 4.

    Formate un panetto e avvolgete nella pellicola.
    Fate riposare 1 ora in frigorifero.

  2. Sul piano di lavoro infarinato, con l’apposita macchinetta, stendete la sfoglia dello spessore di 1-2 mm.

    Arrotolate la sfoglia dal lato corto, e con un coltello affilato, tagliate il rotolo ottenuto, formando delle tagliatelle di circa 1-2 cm di larghezza.
    Sistemate su un vassoio infarinato e lasciate asciugare.

Per il Pesto di Pomodori Secchi:

  1. Mettete nel boccale il parmigiano e grattugiate 15 secondi, velocità 10.

    Aggiungete i pomodori secchi, i pinoli, i capperi, il basilico e l’olio extra vergine e frullate 1 minuto, velocità 5.

Terminare la Preparazione:

  1. In una pentola capiente, portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete le tagliatelle per 4-5 minuti.

    Servite le Tagliatelle agli Spinaci con il Pesto di Pomodori Secchi.

    A piacere aggiungete stracciatella.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.