Torta Kinder Pinguì

Torta Kinder Pinguì perfetta e morbida senza burro! Questa ricetta Torta Kinder Pinguì collaudata e garantita, ormai è la nostra torta per compleanni o per qualsiasi occasione importante! Insomma ogni scusa è buona per concedersi una fetta della torta kinder pinguino! La ricetta è di mia sorella, ed è diventa la preferita di mio marito. Fatta e rifatta più volte abbiamo sperimentato anche la Torta kinder pinguì con Bimby!

torta kinder Pinguì
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Stampo rettangolare da 29×20
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Uova (a temperatura ambiente)
  • 200 g Farina 00
  • 1 bustina Vanillina (o buccia di arancia)
  • 200 g Zucchero
  • 3 cucchiai Cacao amaro in polvere
  • 120 ml Olio di semi
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 350 ml Panna da montare
  • 200 g Nutella (o altra crema spalmabile alle nocciole)

Per la glassa

  • 150 ml Panna fresca (o da montare)
  • 200 g Cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio Nutella

Preparazione

  1. Torta Kinder Pinguì ricetta

    Per la Base:

    In una ciotola frullare le uova e lo zucchero con le fruste elettriche sino a renderle gonfie e spumose. Aggiungere l’olio di semi a filo e la vanillina (o scorza di arancia). Unire man mano la farina setacciata e i 3 cucchiai abbondanti di cacao amaro, frullando sempre con le fruste. Infine aggiungere il lievito per dolci setacciato e amalgamarlo bene all’impasto. Versarlo in uno stampo rettangolare 29×20 (o rotonda da 24 cm di diametro), livellarlo bene e infornare. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino. Sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare e taglia a metà la torta.

    Per il Ripieno: 

    Montare a neve ferma la panna. Mi raccomando deve essere ben fredda! Se necessario sciogliere leggermente la nutella a bagnomaria.

    Tagliare la torta a metà con un coltello grande a lama liscia. Se amate i dolci umidi e non asciutti vi consiglio di bagnare leggermente la torta con una tazzina di latte e caffè. (La torta è buona anche senza bagna, dipende molto dai propri gusti!) Spalmare la nutella su entrambi i lati della torta. Poggiare già la base della torta sul vassoio da portata. Coprire con la panna montata e chiudere con l’altro rettangolo, dove avete già spalmato la nutella sulla parte che va all’interno della torta. Adesso che avete assemblato la torta riponetela in frigo e prepara la glassa.

    Kinder Pinguino

    Per la Glassa: 

    Tritare il cioccolato fondente. Mettere la panna in un pentolino e farla scaldare (non deve bollire) spegnere ed aggiungere il cioccolato. Mescolarlo sino a farlo sciogliere, aggiungere successivamente anche un cucchiaio abbondante di Nutella e mescolare. Farla intiepidire e poi versarla sulla torta kinder pinguì, distribuendola in modo omogeneo su tutta la torta.

    Conservare la torta Kinder pinguì sino al momento di servirla!

    Se vi piacciono le mie ricette vi aspetto anche sulla mia pagina facebook e sul profilo instragram

    Per una versione senza uova ti consiglio di utilizzare la mia torta al cioccolato senza uova, latte e burro. Ecco la ricetta qui

Torta Kinder pinguì Bimby

Mettere la Panna in freezer così da montarla al meglio!

Mettere nel boccale le uova e lo zucchero lavorare 20 secondi vel.4. Aggiungere l’olio e la vanillina (o buccia arancia) e frullare ancora 20 secondi a vel.4 Aggiungere la farina, il cacao e il lievito e azionare 1 minuto a velocità 5. Trasferire in uno stampo imburrato e infarinato e cuocere in forno statico preriscaldato per 30 minuti circa a 180°. Fare la prova stecchino!

Prendere la panna dal frigo e metterla nel boccale dopo aver già montato la farfalla. Montare a velocità 3 per 1 minuto e mezzo o 2 circa. Fate attenzione dal misurino dopo il minuto e mezzo per evitare di smontarla! Intanto se dovesse essere necessario sciogliete a bagnomaria la nutella. Tagliare la torta ormai raffreddata a metà e spalmare su entrambi i rettangoli la nutella. Posizionare poi la base sul piatto da portata, coprire con la panna e infine chiudere con l’altro rettangolo. Preparare la glassa e appena si è intimidita versarla sulla torta per la copertura.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.